Notizie.it logo

Dieta Plank, come funziona e quando iniziarla

dieta Plank

La dieta Plank è molto restrittiva e difficile da seguire, ma permette di perdere fino a 9 kg.

La dieta Plank, nonchè dieta di mantenimento, è una dieta lampo i cui effetti sono evidenti fin da subito, i cardini sui cui si basa e che andremo ad approfondire nei prossimi paragrafi sono un regime alimentare sbilanciato e iperproteico che contribuisce a perdere molto peso in poco tempo. In questo articolo cerchiamo di capire insieme come funziona, quando seguirla, oltre a conoscere un prodotto che aiuta a perdere peso e avere il fisico che desideriamo da sempre.

Dieta Plank

Si tratta di una alimentazione alquanto particolare e atipica rispetto ad altre diete, ma i risultati sono davvero prodigiosi in quanto in due settimane si possono perdere fino a 9 kg. Un regime che ha pochissime calorie, ma è ricco di proteine, considerata molto difficile da seguire, oltre a essere restrittiva e causare danni alla salute e all’organismo.

Dal momento che è uno stile alimentare molto rigido, bisogna sempre bene parlarne prima con il medico o il dietologo di fiducia per capire se adatta per il nostro fisico e le nostre esigenze.

Si tratta di una dieta lampo che in 15 giorni dà la possibilità a chi la segue in modo costante e regolare di perdere fino a 10 kg al mese.

Una alimentazione che si basa solo sul consumo di proteine ed elimina tutte quelle sostanze che costituiscono gli alimenti principali di una dieta sana e soprattutto equilibrata. Si consumano proteine animali, e sono banditi alimenti quali zuccheri, formaggi, carboidrati e ovviamente alcolici. Un regime alimentare che può comportare notevoli rischi: aumento della colesterolemia con danni all’apparato cardiocircolatorio e quindi la possibilità di andare incontro a malattie cardiovascolari.

Non essendoci nutrienti, si corre il rischio d’incorrere in problemi quali stitichezza, alterazioni del sonno, problematiche intestinali, disidratazione, stipsi, ecc. Chi è affetto da particolari patologie, come per esempio il diabete o altri disturbi, come malattie renali o epatiche, le donne in gravidanza o in allattamento non devono assolutamente seguirla. Infatti è consigliata seguirla per periodi molto brevi.

Non è una dieta di mantenimento e quindi è possibile riprendere il peso perso, tornando al punto di partenza. Per questa ragione, è molto importante seguire i consigli del nutrizionista e trovare insieme uno stile alimentare che sia adatto a noi ed ai nostri consumi ed esigenze.

Dieta Plank menù

Si tratta di un regime alimentare da seguire solo per 15 giorni, ma che permette di mantenere il peso costante, anche dopo questo periodo. E’ una dieta rigida e ferrea che va seguita nel modo giusto senza sgarri o errori di nessun tipo. Si consiglia di bere almeno due litri d’acqua per mantenere il corpo idratato. Vediamo ora un esempio di menù da seguire.

Giorno 1, Lunedì

Colazione: un caffè non zuccherato.
Pranzo: due uova sode accompagnate da spinaci poco salati.
Cena: una o due bistecche di manzo grigliate con contorno di insalata di sola lattuga e sedano.

Giorno 2, Martedì

Colazione: un caffè non zuccherato ed un panino di piccole dimensioni.
Pranzo: una bistecca con contorno d’insalata, frutta.
Cena: quantità a scelta di prosciutto cotto.

Giorno 3, Mercoledì

Colazione: caffè non zuccherato e un panino di piccole dimensioni.
Pranzo: due uova sode, insalata di lattuga e pomodori.
Cena: insalata e prosciutto cotto.

Giorno 4, Giovedì

Colazione: caffè non zuccherato ed un panino di piccole dimensioni.
Pranzo: un uovo, formaggio svizzero e carote crude o cotte.
Cena: uno yogurt e frutta in quantità a scelta.

Giorno 5, Venerdì

Colazione: caffè non zuccherato e carote.
Pranzo: pesce a scelta cotto a vapore accompagnato da pomodori.
Cena: una bistecca e un contorno d’insalata.

Giorno 6, Sabato

Colazione: caffè non zuccherato e un panino di piccole dimensioni.
Pranzo: petto di pollo grigliato.
Cena: due uova sode e carote crude o cotte.

Giorno 7, Domenica

Colazione: un tè con limone.
Pranzo: una bistecca grigliata e frutta in quantità.
Cena: un pasto completo a scelta.

Migliore integratore naturale

A questa dieta, per ottenere risultati migliori e soddisfacenti, consigliamo di associare un prodotto a base di ingredienti naturali, come Piperina e Curcuma Plus, considerato il miglior integratore naturale il quale apporta tantissimi benefici, tra cui:

  • Smaltisce le cellule adipose, accelera il metabolismo e quindi favorisce il dimagrimento
  • Permette di recuperare le energie
  • Brucia ed elimina i grassi in eccesso
  • Tiene sotto controllo il peso e aiuta ad assorbire i grassi

Come dice il nome, si compone dei seguenti ingredienti 100% naturali:

  • Piperina: impedisce alle cellule adipose di accumularsi, interviene sui succhi gastrici e aiuta ad assimilare meglio il cibo
  • Curcuma: contribuisce a depurare l’organismo
  • Silicio colloidale: protegge la pelle, i tendini e le ossa ed inoltre aumenta le prestazioni dei precedenti due componenti.

E’ un prodotto consigliato dai maggiori esperti e nutrizionisti del settore. Si assume due volte al giorno sempre dopo i pasti accompagnato da un bicchiere d’acqua. Non ha né effetti collaterali o controindicazioni in quanto è completamente naturale, inoltre non deve essere assunto dalle donne in gravidanza o in allattamento, da chi soffre di problemi epatici, gastrointestinali e renali.

Se siete interessati al prodotto cliccate qui o sulla seguente immagine

Piperina e curcuma Plus provalo adesso

Dal momento che si tratta di un prodotto esclusivo, non è possibile acquistarlo né in farmacia né al supermercato tanto meno su Amazon o Ebay, l’unico modo è recarsi sul sito ufficiale del prodotto, compilare il modulo con i propri dati e inviare l’ordine. Il sito mette a disposizione due confezioni al prezzo di uno con il pagamento che può avvenire direttamente alla consegna in contanti in modo sicuro e rapido mentre la spedizione è gratuita. Inoltre ricordiamo che Piperina e Curcuma Plus, oltre ad essere un prodotto di qualità, gode anche di una garanzia Soddisfatti o Rimborsati.

© Riproduzione riservata

Scrivi un commento

1000

About Simona Bernini
Parigi è la mia seconda casa. Amo leggere e sono una teinomane.
Leggi anche