Pranzo della domenica vegano veloce: 10 idee

Sapori Nuovi vi propone una raccolta di ricette vegane, veloci facili e buonissime, ecco la guida Pranzo della domenica vegano veloce : 10 idee.

IDEA 1 : PASTA CON SALSA DI NOCI ED INSALATA DI AVOCADO E POMODORI

1. PASTA CON SALSA DI NOCI

Per la pasta con salsa di noci, frullare un pacchetto di noci sgusciate e poi aggiungere latte di soia fino alla densità voluta. Cuocere la pasta in abbondante acqua salata e condire con la salsa di noci. Per l’insalata di avocado e pomodori. Prendere un avocado ben maturo, pelarlo e tagliarlo a dadi Aggiungere del pomodoro ben maturo tagliato a dadi, sale, pepe, olio d’oliva e qualche goccia di limone Accompagnare con del pane tostato.

IDEA 2 : SUGO AL POMODORO FRESCO E CAPPERI E FAGIOLI STUFATI

2. SUGO AL POMODORO FRESCO

Per il sugo al pomodoro, mettere in una terrina dei pomodori ben maturi tagliati a pezzi non troppo piccoli, qualche spicchio d’aglio, capperi, olive verdi tagliate a fettine, prezzemolo tritato, un po’ di sale e olio d’oliva.

Prima di condire la pasta, togliere gli spicchi d’aglio. Per i fagioli stufati, tagliare a fettine una cipolla e metterla in una pentola, non molto grande, con un po’ di acqua, olio d’oliva e sale. Farla stufare per circa 5 minuti con la pentola coperta. Aggiungere i fagioli borlotti lessati (freschi o secchi o in scatola scolati e ben risciacquati), il sugo di pomodoro, pepe, sale, olio d’oliva e un paio di foglie d’alloro. Lasciar cuocere a pentola coperta per una decina di minuti, mescolando di tanto in tanto.

IDEA 3 : SUGO ALLE ZUCCHINE E POMODORO E PATATE AL FORNO

3. SUGO ALLE ZUCCHINE E POMODORO

Per il sugo alle zucchine, tagliare le zucchine a listarelle e buttarle nell’acqua bollente con gli spaghetti, scolare il tutto e condire con polpa di pomodoro a pezzi , uno spicchio d’aglio schiacciato, sale, pepe, basilico fresco e olio. Per le patate al forno, accendere il forno e portarlo a temperatura medio alta. Nel frattempo, pelare le patate e tagliarle a dadi o a spicchi, e sistemarle in una pirofila, aggiungere sale, pepe, olio d’oliva e mescolare tutto. Aggiungere qualche rametto di rosmarino. Mettere in forno e lasciar cuocere per 45 minuti. Ogni tanto mescolare, in modo che le patate non si attacchino.

IDEA 4 : ZUPPA DI LEGUMI E CEREALI E POLPETTE DI CECI

4. POLPETTE DI CECI

Per la zuppa di legumi e cereali comprare uno dei tanti mix già presenti nei supermercati e metterli a bagno in acqua la sera prima, sciacquare bene tutto e mettere in una pentola aggiungendo acqua e sale e far cuore per 30 minuti o un’ora, secondo gli ingredienti. Una volta cotta condire con olio e parmigiano. Per le polpette di ceci, lessare i ceci o utilizzare quelli già pronti nei barattoli e schiacciarli con una forchetta. Aggiungere una cipolla tritata, sale, pepe e prezzemolo ed un filo di olio. Passare le polpette nella farina e friggerle nell’olio bollente.

IDEA 5 : RISOTTO DI PISELLI E CAVOLFIORE CON I CECI

5. CAVOLFIORE CON I CECI

Per il risotto di piselli, far appassire una cipolla tagliata a fettine in una pentola con coperchio, con un po’ d’acqua e un po’ d’olio d’oliva. Dopo 5 minuti aggiungere i piselli, freschi, surgelati o in scatola eventualmente scolati e risciacquati bene sotto acqua corrente. Se si tratta di piselli non in scatola aggiungete anche un po’ di sale. Quando i piselli sono cotti, aggiungere il riso, una tazzina da caffè per ogni commensale, un po’ di olio d’oliva, e mescolare un paio di minuti per far insaporire. Aggiungere poi un po’ alla volta del brodo vegetale. Man mano che il brodo viene assorbito, aggiungerne dell’altro, fino a completa cottura. Spegnere, aggiungere olio d’oliva ed il prezzemolo tritato. Mescolare bene ed aggiungere qualche scaglia di parmigiano. Per il cavolfiore con i ceci, prendere un cavolfiore e tagliarlo a pezzi staccando con le mani i pezzi. Farlo lessare. Una volta lessato metterlo in una padella con un po’ di olio di oliva, sale, pepe ed aggiungere i ceci lessati o in scatola. Mescolare bene e far insaporire per qualche minuto.

IDEA 6: PATATE CON PREZZEMOLO E SFORMATO DI SPINACI E FARINA CI CECI

6. PATATE CON PREZZEMOLO

Per le patate con prezzemolo, far lessare le patate, tagliarle a pezzi, aggiungere olio, sale, pepe, prezzemolo e aglio. Per lo sformato di spinaci, far lessare gli spinaci in acqua. Scolare, strizzare e metterli in un piatto tagliandoli con un coltello o una forchetta. Aggiungere il sale, il pepe e l’olio di oliva e mescolare. Sistemare gli spinaci sul fondo di una pirofila. In un piatto fondo mettere qualche cucchiaio di farina di ceci, aggiungere sale e acqua, mescolando man mano con una forchetta fino a formare una pastella non troppo densa. Aggiungere un pò d’olio d’oliva e mescolare. Versare tutto nella pirofila fino a coprire gli spinaci. Mettere in forno ben caldo e lasciar cuocere fino a quando il composto diventerà denso (circa 15-20 minuti).

IDEA 7 : PATATE STUFATE E POLPETTE DI PANE

7.POLPETTE DI PANE

Per le patate stufate, In una pentola mettere della cipolla tagliata a fette con un po’ d’acqua, olio d’oliva, sale e pepe. Mettere il coperchio e far stufare 5 minuti. Intanto pelare le patate e tagliarle a dadi. Aggiungere poi le patate alla cipolla, mettere ancora olio, sale, pepe e mescolare ogni tanto finché risulteranno cotte (circa mezz’ora). Per le polpette di pane, ammorbidire il pane raffermo in latte di soia o cereali, insaporirlo con sale, prezzemolo, lievito in scaglie, noce moscata e noci tritate. Mescolare bene e fare delle polpette con le mani, bollire poi le polpette per 1 minuto in acqua salata.

IDEA 8 : MELANZANE RIPIENE E SEITAN ALLA VENEZIANA

8. MELANZANE RIPIENE

Per le melanzane ripiene, tagliare a metà, nel senso della lunghezza, le melanzane, scavarle in modo che rimanga solo la buccia e 1-2 cm di polpa. Farle bollire in acqua salata per 5 minuti. Tagliare il ripieno in quadratini e far bollire in acqua salata anche quello per 5 minuti. Fare un trito di prezzemolo, aglio e basilico e metterlo a rosolare in una padella con olio d’oliva e il ripieno delle melanzane ben strizzato. Aggiungere sale. Cuocere a fuoco basso per circa 20 minuti, aggiungere della salsa di pomodoro e far cuocere ancora mezz’ora. Alla fine unire del pane secco, ammollato precedentemente in acqua (o latte vegetale) e lievito alimentare in quantità generosa. Con questo impasto riempire i gusci delle melanzane e infornarli fino a quando saranno ben cotti e gratinati. Per il seitan alla veneziana, tagliare a fette una cipolla grande, metterla in una padella antiaderente, con un po’ di acqua, olio di oliva ed un pizzico di sale. Lasciar stufare 10 minuti, mescolando di tanto in tanto e aggiungendo acqua se serve. Tagliare il seitan a strisce piccole. Quando la cipolla è ben cotta, aggiungere il seitan, un po’ di olio, pepe e mescolare. Lasciate insaporire per 5 minuti.

IDEA 9 : PIZZETTE DI TOFU E SEITAN AI PISELLI

9. SEITAN AI PISELLI

Per le pizzette di tofu, stendere un po’ di salsa di pomodoro su delle fette di pancarrè, aggiungere del sale. Tagliare il tofu a dadini e metterlo sulle fette di pane. Dare ancora una spolverata di sale. Mettere in forno e lasciar gratinare per 5 minuti circa .Tirare fuori dal forno, aggiungere origano e olio d’oliva. Per il seitan con i piselli, mettere in una pentola una cipolla tagliata a fette con un po’ di acqua, olio d’oliva, sale e pepe. Mettere il coperchio e lasciar stufare 5-10 minuti. Aggiungere i piselli lessati o freschi o surgelati e un po’ di sale e pepe. Se sono già lessati, basta far insaporire un minuto, altrimenti lasciarli cucinare aggiungendo acqua ogni tanto. Pronti i piselli, tagliare il seitan a listarelle, aggiungerlo ai piselli e farlo insaporire 2-3 minuti.

IDEA 10 : CAROTE SPADELLATE CON TOFU E SEITAN ALLE PATATE

10. SEITAN ALLE PATATE

Per le carote spadellate, cuocere a vapore le carote tagliate a rondelle. Nel frattempo, far soffriggere in una padella antiaderente, con poco olio d’oliva e un po’ d’acqua, la cipolla affettata. Sbriciolare il tofu con una forchetta. Aggiungere alla cipolla le carote e il tofu, aggiungere un po’ di sale e lasciar cuocere per 10 minuti. A fine cottura, aggiungere il prezzemolo tritato, l’olio d’oliva. Per il seitan alle patate, in una pentola mettere della cipolla tagliata a fette con un po’ d’acqua, olio d’oliva, sale e pepe. Mettere il coperchio e far stufare 5 minuti. Intanto pelare le patate e tagliarle a dadi. Aggiungere poi le patate alla cipolla, mettere ancora olio, sale, pepe e mescolare ogni tanto finché risulteranno cotte (circa mezz’ora). Quando le patate sono cotte, aggiungere il seitan tagliato a listarelle, un po’ di olio d’oliva, mescolare e lasciar insaporire 2-3 minuti.

Scritto da Redazione Food Blog
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

10 idee per cena vegana veloce

Come sostituire il caffè in gravidanza

Leggi anche
Contents.media