Notizie.it logo

Ricetta del pesto di rucola con mandorle: tutti i passaggi

Ricetta del pesto di rucola con mandorle

Pesto di rucola con mandorle: un piatto delicato e sano grazie alla presenza della frutta secca.

Cosa c’è di meglio di un pesto fresco e di facile digeribilità e per di più povero di grassi? No, non è una bufala, è reale e alla portata di tutti. La ricetta del pesto di rucola con mandorle, infatti, è una preparazione veloce e semplicissima.

Ricetta pesto di rucola con mandorle

Preparare un pesto durante tutto l’anno, senza aspettare la bella stagione è possibile, sostituendo il basilico con la rucola, in questo modo abbiamo la possibilità di avere una salsa fresca e veloce in ogni occasione e in ogni periodo. In più’ la rucola è un alimento dalle molte proprietà benefiche, solo per citarne qualcuna:

  • effetto diuretico e antiulcera;
  • antiossidante
  • antitrombotica

Per una dieta sana ed equilibrata, è utile a tutti mangiare rucola , con il vantaggio che potendola mangiare cruda, mantiene invariate tutte le proprietà nutrizionali

Personalmente preferisco il pesto di rucola per la sua digeribilità e leggerezza, inoltre la presenza delle mandorle lo rendono ancora più, sano ed equilibrato, in termini nutrizionali.

Di seguito la ricetta del pesto di rucola con mandole.

Ingredienti

  • 200 g. rucola
  • 25 g. mandorle
  • 15 g. pinoli
  • olio evo q.b.
  • sale q.b.
  • pepe q.b.
  • 2 cucchiaini di grana padano

Preparazione

  1. Lavare e sciacquare per bene la rucola , asciugarla e spezzettarla.
  2. In un tritatutto frullare prima i pinoli e le mandorle e successivamente aggiungere la rucola,il grana, l’olio, il sale e il pepe.
  3. Quando il composto risulta omogeneo e cremoso, il pesto è pronto per essere gustato.

Pesto di rucola e mandorle

© Riproduzione riservata

Scrivi un commento

1000

About Maya Baccani
Sono una cuoca-antropologa, sono affascinata dal legame che intercorre tra cibo, cucina e cultura . Ogni ricetta di un popolo, di una regione, di un luogo, ne svela anche l’identità culturale. Scrivo e cucino soprattutto di cucina vegana , vegetariana e cucina etnica. Le autoproduzioni sono la mia ultima passione.
Leggi anche