Notizie.it logo

Tortellini di zucca alla mantovana: come prepararli

tortellini di zucca alla mantovana

Tortellini di zucca alla mantovana, un piatto tipico della tradizione italiana.

Parliamo di uno dei piatti che meglio rappresentano la cucina italiana ma, soprattutto quella mantovana: i tortellini di zucca alla mantovana. L’origine di questi tortellini è quella di riciclare gli avanzi della cucina e mangiare di magro al venerdì. Questa origine è un po’ in contrasto con la ricetta ricca che contraddistingue questi tortellini.

Ingredienti tortellini di zucca alla mantovana

In questa ricetta troviamo l’equilibrio perfetto tra dolcezza e sapidità che rende unici i tortelli di zucca alla mantovana.

Per il ripieno

  • 1,2 kg di zucca mantovana
  • 150 grammi di amaretti
  • 150 grammi di mostarda mantovana
  • 150 grammi di Parmigiano Reggiano
  • La buccia di mezzo limone
  • Pangrattato q.b.
  • Noce moscata q.b.
  • Sale e pepe q.b.

Per la pasta

  • 400 grammi di farina 00
  • 4 uova
  • 1 tuorlo
  • 25 grammi di olio extra vergine di oliva

Per il condimento

  • Burro
  • Salvia

Procedimento

  1. Partiamo per prima cosa dall’impasto.
  2. Lavate la zucca, togliete i semi e la buccia e tagliatela a spicchi piccoli. Mettete gli spicchi su una teglia con la carta forno e cuoceteli in forno statico a 160 gradi fino a che non è ben cotta e asciutta.

    Dipende dalla grandezza dei pezzi, ma in circa 40 minuti la zucca dovrebbe essere cotta.
    Attenzione: cuocete bene la zucca, altrimenti l’impasto risulta troppo umida e sarete obbligati ad aggiungere parecchio pangrattato.

  3. Fate raffreddare la zucca, nel frattempo schiacciate e tritate mostarda e amaretti col coltello.
    Attenzione: non usate il mixer perché rischiate di polverizzare e scaldare troppo gli ingredienti.
  4. Passate la zucca nello schiacciapatate e posizionatela in una ciotola insieme ad amaretti sbriciolati, mostarda, Parmigiano Reggiano, buccia grattugiata di limone e amalgamate bene il tutto. Spolverate con noce moscata, sale e pepe. Passandola tra le dite controllate la consistenza dell’impasto e se risulta troppo umido aggiungeteci una manciata di pangrattato.
  5. Mettete la farina sulla spianatoia, rompete le uova al centro, aggiungete l’olio e impastate con una forchetta. Quando si è addensato un po’ addensato lavoratelo con le mani, fino a formare una palla omogenea. Coprite con uno straccio e lasciate riposare.
  6. Stendete la sfoglia e create i tortellini con abbiamo visto nelle altre ricette.

Per condire i tortellini sciogliete il burro fino a quando non assume un bel colore nocciola e aromatizzatelo le foglie salvia.
Cuocete i tortellini di zucca in acqua salata. Quando saranno cotti scolateli e conditeli con burro fuso e Parmigiano Reggiano grattugiato.

Buon appetito!

© Riproduzione riservata

Scrivi un commento

300

Leggi anche