Notizie.it logo

Dolci di settembre: ricette sfiziose

dolci di settembre

Dessert gustosi che ci ricordano l'autunno, un vero piacere per il palato.

Settembre è un mese che si trova a cavallo tra la stagione estiva e quella autunnale, per questo motivo, in tale periodo, il mercato offre una grande varietà di prodotti ortofrutticoli di stagione, con i quali poter preparare le più sfiziose ricette di dolci, nonché conserve di vario genere. Il mese di settembre, sostanzialmente, offre frutti come fichi, fichi d’India prugne e uva. Grazie a questa generosa quantità di frutta di stagione, è possibile preparare i dolci di Settembre golosi, mai assaggiati. Di seguito verranno descritte nei particolari, alcune di queste sfiziose ricette.

Dolci di settembre con lamponi

Come già detto i lamponi sono dei frutti non appartenenti al mese di Settembre, ma è possibile trovarli ancora sul banco dell’ortofrutta. I lamponi sono ricchi di ferro e vitamina C.

Oltre alle squisite marmellate, da preparare e conservare per i mesi invernali, la crostata di lamponi è un dolce altrettanto sfizioso.

  1. La crostata di lamponi, parte dalla pasta frolla, che va preparata mettendo in un mixer 250 g di farina per dolci tipo 00, passata a setaccio, insieme a 250 g di burro freddo da frigorifero.
  2. Mixati i due ingredienti, successivamente, sarà necessario stendere il composto su di un piano e versare sopra 100 g di zucchero a velo, 2 tuorli d’uovo e una scorza di limone grattugiata.

    A questo punto, si dovrà impastare a mano fino a rendere compatta la pasta frolla. Questa va formata in un panetto, appiattita, avvolta nella pellicola e messa in frigorifero per 30 minuti.

  3. Mentre la frolla riposa in frigorifero, si prepara la crema di lamponi, partendo da 7 g di gelatina in fogli, messa in acqua fredda per circa 10 minuti.
  4. A questo punto sarà necessario preparare 35 ml di succo di limone e, successivamente, versare il succo, filtrato, nel contenitore del mixer, insieme a 400 g di lamponi, per poi frullare il tutto fino ad ottenere un composto omogeneo. Anche quest’ultimo va filtrato e messo in un contenitore a parte.
  5. In un’altra ciotola, vanno messi 500 g di mascarpone e una parte dei 100 g di zucchero a velo stabiliti. Il tutto va montato con uni sbattitore elettrico, fino ad ottenere una crema compatta. La crema di mascarpone e zucchero, va unita a quella di lamponi, precedentemente preparata.
  6. Di seguito, in un pentolino, vanno scaldati 50 g di panna liquida ed in questa vanno, sciolti i fogli di gelatina. L’altra metà dello zucchero, va montata insieme ad altri 200 g di panna liquida. Dopo di che, andranno unite la crema di mascarpone e lamponi, insieme alla panna in cui è stata sciolta la gelatina, mescolandole fino a rendere il tutto omogeneo. Questa crema, va successivamente, coperta con la pellicola trasparente e riposta in frigorifero per rassodare ulteriormente.
  7. In conclusione, va preparato lo stampo per crostata, che dovrà avere un diametro di 25 cm. Questo, dopo essere stato imburrato ed infarinato, andrà rivestito dalla pasta frolla preparata in precedenza, e preventivamente stesa fino ad ottenere un foglio dallo spessore di 1 cm.
  8. La frolla che avrà rivestito lo stampo, prima di essere infornata, andrà bucata con i lembi di una forchetta e ricoperta da un foglio di carta da forno, che verrà fatto aderire al fondo tramite dei piccoli pesi in ceramica.
  9. La crostata andrà cotta in forno statico alla temperatura di 180° per 30 minuti. Successivamente, la stessa andrà sfornata per togliere i pesi e la carta forno e rinfornata per altri 5 minuti.
  10. A cottura ultimata, previo raffreddamento ed estrazione dallo stampo, sarà possibile farcirla con la crema ai lamponi ed i fine guarnirla con dei lamponi freschi disposti a raggiera. Terminati questi passaggi, la crostata, sarà pronta per essere servita.

Bavaresi alle prugne

Le prugne sono degli ottimi frutti, utili alla regolazione degli zuccheri nel sangue. Con essi è possibile realizzare deliziosi e rinfrescanti dessert.

  1. Per preparare delle ottime mini bavaresi alle prugne, tagliare 600 g di prugne a cubetti e cuocerle in un pentolino per 10 minuti a fuoco lento, aggiungendo 4 cucchiai di zucchero di canna, 2 dl di Porto e un pizzico di cannella. Terminata la cottura, aggiungere 8 g di gelatina bagnata in acqua e strizzata, attendendo, successivamente, che il tutto si raffreddi.
  2. In un secondo momento, si dovranno mescolare 600 g di yogurt greco con 4 cucchiai di zucchero semolato ed aggiungere, i soliti, 8 g di gelatina in fogli, disciolti stavolta, in 4 cucchiai di panna calda.
  3. Inoltre, andranno montati 300 g di panna ed un albume d’uovo, da aggiungere alla mousse di yogurt, già preparata.
  4. Nella terza fase, andranno preparati e riempiti gli stampini per le mini bavaresi, per come descritto. Riempire lo stampo con una parte della mousse di yogurt e metterlo per 20 minuti in freezer, successivamente riempirlo con le prugne e poi versare il resto della mousse.
  5. Tenere lo stampo per altri 20 minuti in freezer, facendo rassodare il tutto (il procedimento va ripetuto, contemporaneamente, per tutti gli stampini). La quarta ed ultima fase nella preparazione delle mini bavaresi, prevede la bollitura di 5 cucchiai di acqua ed 1 cucchiaio di zucchero semolato.
  6. Terminata la cottura, dovrà essere aggiunto 1 dl di Porto.
  7. Il passo successivo consiste nello spennellare, con lo sciroppo ottenuto, dei dischi di pan di Spagna sui quali poggiare gli stampini con la mousse, che andranno tenuti in frigo per 6 ore prima di essere sformati e serviti.

Dessert a base di fichi

I fichi sono il frutto tipico del mese di Settembre, contengono molti sali minerali, ma allo stesso tempo sono molto calorici, anche se di meno rispetto ai fichi secchi.

Con i fichi è possibile preparare diverse tipologie di dolci. Tra questi abbiamo il dolce senza cottura.

  • 250 g di mascarpone;
  • 280 g di biscotti frollini;
  • 250 g di ricotta fresca;
  • 125 g di burro;
  • 2 cucchiai di zucchero;
  • 8 fichi freschi;
  • 2 cucchiaini di miele;
  • 2 cucchiai di yogurt e qualche lampone.
  1. Si procede tritando i biscotti nel mixer, ai quali andrà aggiunto il burro fuso. Il composto ottenuto andrà versato su una tortiera, disteso uniformemente e riposto in freezer per 40 minuti.
  2. A questo punto, si dovrà preparare la crema, mettendo la ricotta, lo zucchero ed il miele in una ciotola, abbastanza grande, tale da poterli mescolare agevolmente. Successivamente andranno aggiunti il mascarpone e lo yogurt.
  3. La crema ottenuta, dovrà essere liscia ed omogenea ed andrà fatta riposare in frigorifero per 30 minuti.
  4. I passi successivi consistono nel tagliare i fichi a metà, spalmare la crema sulla base di frollini e burro e poi guarnire il tutto con i fichi ed i lamponi, per poi servire a tavola.
© Riproduzione riservata
Leggi anche