Pasta cacio, pepe e Lardo di Colonnata: primo romano

Un primo simbolo della cucina romana: pasta cacio, pepe e lardo di colonnata.

Stampa
Pasta cacio, pepe e Lardo di Colonnata

Pasta cacio, pepe e Lardo di Colonnata: primo romano


12345 (nessun voto)Loading...

  • Tempo di prep.: 10 minuti
  • Tempo di cottura: 25 minuti
  • Tempo totale: 35 minuti
  • Difficoltà: Medio

Descrizione

Si tratta di un piatto tipico italiano, più precisamente di origine romana, davvero molto saporito e molto semplice da preparare. Questa pietanza vi farà leccare i baffi soltanto a vederla. Si presenta con una cremina formata dal cacio che si scioglie assieme al lardo. Una vera e propria leccornia per il palato! Provare per credere.

Al contrario di quello che si possa immaginare, questa ricetta è accessibile a tutti coloro che vogliano cimentarsi anche per la prima volta con i fornelli. Se siete in cerca di un piatto gustoso e accattivante, ma al tempo stesso facile e veloce, questa pietanza fa proprio al caso vostro.

Pronti per questa nuova avventura? Bando alle ciance e iniziamo subito!
Ultimo consiglio prima di cominciare: per ottimizzare i tempi sarà necessario preparare il condimento della pasta cacio, pepe e lardo di colonnata mentre la pasta è in cottura.


Ingredienti

  • 400 grammi di pasta a scelta (è consigliabile un tipo di pasta grande, come mezze maniche, penne rigate o rigatoni, oppure gli spaghetti);
  • 300 grammi di Lardo di Colonnata;
  • Pecorino romano grattugiato quanto basta;
  • Pepe nero quanto basta.

Istruzioni

  1. Affinché si possa ottenere un piatto gustoso e inconfutabilmente goloso, sarà necessario tagliare il lardo in fette non molto spesse (spesso il lardo di Colonnata si può trovare al supermercato già affettato) e cuocerlo in padella.
  2. Il lardo deve soffriggere a fuoco vivace fin quando il grasso non si scioglierà del tutto e rimarrà solo la parte più croccante.
  3. Mentre si lascia soffriggere il lardo nella pentola, si può tranquillamente procedere alla cottura della pasta.
  4. In base alla porzione di pasta da cucinare, mettete nella pentola la giusta quantità di acqua e aspettate che raggiunga l’ebollizione.
  5. Nel momento in cui l’acqua inizia a bollire, bisognerà aggiungere un po’ di sale e versare la pasta scelta in precedenza. Dopodiché, sarà necessario aspettare che la pasta sia definitivamente pronta.
  6. Bisognerà versare la pasta nella padella in cui prima abbiamo fatto sciogliere il lardo. Proprio qui avviene la prima magia.
  7. Pian piano versate un po’ di acqua di cottura alla volta nella padella, proprio come se stesse cucinando un vero e proprio risotto.
  8. Sempre in questa padella bisognerà, in seguito, aggiungere il pecorino grattugiato nelle dosi desiderate. Ricordatevi di mescolare con cura e tanta pazienza fin quando non otterrete la cremina di pecorino.
  9. Dopo questo passaggio bisognerà aggiungere il pepe nero nella quantità che più rispecchia i vostri gusti.
  10. La parte fondamentale nella preparazione di questo piatto è la fase in cui dovrete mantecare il tutto molto bene sul fuoco a fiamma bassa, affinché tutti i sapori possano mescolarsi al meglio.
  11. Come ultimo passaggio, si consiglia di cospargere la superficie della vostra pasta con i pezzetti di lardo che in precedenza avevate soffritto.
  12. La magia si è compiuta: la crema di cacio e pepe ora è in perfetta armonia con le scaglie di lardo super croccanti: un successo per il vostro palato. Mettete nei piatti la vostra pietanza fumante e servitela in tavola.

Note

Finalmente potrete assaporare il gusto inconfondibile della pasta cacio, pepe e lardo di Colonnata. In brevissimo tempo e con l’ausilio di soli quattro ingredienti potrete portare sulle vostre tavole una prelibatezza che da sempre tutti amano.

Un piatto dal gusto intramontabile, semplice da preparare e che lascerà le vostre papille gustative soddisfatte. Attenzione! Pasta cacio, pepe e lardo di Colonnata sparirà dalle vostre tavole in tempi brevissimi! Buon appetito!

Da provare anche i ravioli ai carciofi con lardo di Colonnata e pasta alla carbonara con lardo di Colonnata.

Scritto da Sabrina Rossi
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Brioche come al bar: la ricetta per prepararle a casa

Sedano al forno con besciamella: secondo cremoso

Leggi anche
Contents.media