Top 10, classifica delle migliori caramelle italiane di sempre

Protagoniste dell’infanzia di tantissime persone, richiamano una vera e propria ondata di emozioni e ricordi speciali.

Quando si parla di caramelle, si apre un capitolo all’insegna del gusto e della nostalgia. Entrando nel vivo delle varie opzioni da considerare, non si possono non chiamare in causa le caramelle italiane. Protagoniste dell’infanzia di tantissime persone, richiamano una vera e propria ondata di emozioni e ricordi speciali. Se ti interessa fare un viaggio nel passato e scoprire alcune delle più buone, non devi fare altro che proseguire con la lettura di questo articolo, dove abbiamo raccolto le informazioni su ben dieci prodotti.

Caramelle Rossana

Considerate le caramelle della nonna per antonomasia, le Rossana, con la loro carta rossa, sono popolarissime ancora oggi. Forse non tutti sanno che il loro nome è un richiamo letterario. Si tratta di un omaggio alla donna amata da Cyrano de Bergerac.

Caramelle Sperlari

Sperlari e i cofanetti dei ricordi! Correvano gli anni ’60, quando la storica azienda cremonese lanciò sul mercato una novità assoluta: il celebre cofanetto Sperlari! L’idea, innovativa per l’epoca, di proporre le caramelle come oggetto da regale, raggiunse il prestigioso traguardo di oltre 8 milioni di cofanetti venduti in un anno! Oggi le Gran Gelées sono un must per gli amanti della morbidezza, dei colori e della frutta… anche Dinomix, Sottomarini e Incanti, le nuove caramelle gommose di Sperlari senza gelatina animale, hanno tutti gli ingredienti giusti per diventarlo!

Pastiglie Leone

In questo caso, oltre che del prodotto vero e proprio è importante parlare del packaging. Dal lontano 1857, la scatola di design delle pastiglie Leone è amata in tutto il mondo. Da allora, l’azienda piemontese ha attraversato diverse tappe. Ceduta nel 1934 alla famiglia Monero – la fase iniziata nell’anno appena citato rappresenta ancora oggi, grazie alla figura di Giselda Monero, uno dei momenti pionieristici più felici per l’imprenditoria femminile del Bel Paese – e ulteriormente passata di mano nel 2018, rappresenta un esempio di quell’artigianalità italiana che, grazie alla cura del dettaglio, fa scuola in tutto il mondo.

Galatine

Un gusto unico e intramontabile: le mitiche tavolette al latte che dal 1956 accompagnano l’infanzia di milioni di bambini! Se è vero che il tempo non passa per tutti e che a volte è solo una questione di anagrafe, Galatine resta giovane e continua a sorprendere con le sue novità… come le Morbidose, ultime nate in casa Sperlari!

Goleador

Le regine delle caramelle gommose senza se e senza ma! Le Goleador sono tra le caramelle italiane più amate e acquistare sia da chi ha il cuore che batte per il calcio, sia da chi non è patito di questo sport e ha semplicemente voglia di regalarsi una coccola zuccherina.

Golia

Proseguendo con l’elenco delle caramelle italiane famose in tutto il mondo, un doveroso cenno deve essere dedicato alle Golia. Prodotte, esattamente come le Goleador, dall’azienda Perfetti van Melle, tra i maggiori player a livello mondiale nel comparto della confetteria, queste caramelle sono entrate nel cuore di tantissime persone anche grazie ai geniali slogan pubblicitari che, soprattutto negli anni ‘80 e ‘90, le hanno viste protagoniste.

Caramelle Pip

Parlare di queste caramelle significa aprire un capitolo a dir poco speciale della storia italiana. Prodotte dall’azienda Perfetti, nata a sua volta dall’iniziativa imprenditoriale dei fratelli Ugo ed Egidio, desiderosi di proporre all’utenza qualcosa di diverso rispetto ai competitors, sono state messe in commercio tra gli anni ‘40 e gli anni ‘50 assieme alle caramelle Ugoletta.

Conosciute come caramelle del fumatore per il loro scopo principale, ossia quello di rendere meno pesante l’alito dei tabagisti, sono diventate famose anche per via del logo, un piccolo capolavoro della grafica.

Toffee Elah

Queste caramelle, prodotte dalla Elah, oggi parte del gruppo Novi, sono ancora oggi inconfondibili – e molto amate – con la loro carta gialla e rossa.

Selz Soda

Queste caramelle sono uno dei tanti simboli dell’imprenditoria italiana in una delle sue parentesi più felici. Tra i prodotti di punta della Dufour, oggi assorbita del gruppo Novi, sono famose per il loro gusto di limone e per l’effetto frizzantino che permettono di sperimentare.

Morositas

Morositas, morbida la vita”: ecco uno degli slogan pubblicitari più famosi degli anni ‘80 e ‘90, trovata creativa che ha definitivamente consegnato alla storia le inconfondibili caramelle gommose alla liquirizia.

Scritto da Redazione Food Blog
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Bundt cake alla banana: un dolce soffice, invitante e genuino

Pasta con funghi e spinaci: ricetta vegetariana, veloce e saporita

Leggi anche
Contents.media