Besciamella senza latte: la ricetta per gli intolleranti

Intolleranti al lattosio non disperate, questa besciamella renderà i vostri piatti cremosissimi!

La besciamella, un alimento utile e necessario
Molti piatti, soprattutto quelli a forno, per essere sempre morbidi, gustosi e ben saporiti hanno bisogno di un elemento essenziale: la besciamella. Si tratta di un condimento base per molte preparazioni che terminano la loro cottura al forno.

La besciamella può essere creata in più versioni, in ogni caso è una dei condimenti base della cucina italiana tradizionale. Per far in modo che la besciamella abbia una densità ed una corposità perfetta bisogna dosare al meglio tutti gli ingredienti.

Nel momento in cui si presentano tali intolleranze ad alimenti che sono strettamente necessari per la preparazione di una pietanza è doveroso trovare delle alternative che possono permettere a tutti i soggetti interessati di mangiare un alimento senza dover rinunciare al gusto ed alla qualità.

Proprio per questo adesso sarà illustrata une ricetta alternativa, la besciamella senza latte, per far si che anche i soggetti intolleranti al lattosio possano consumarla senza alcuna problematica.

La besciamella senza latte

Oggi vi sono tantissimi soggetti che non possono ingerire il latte o i suoi derivati proprio per questo è opportuno fornire une ricetta alternativa a quella della besciamella tradizionale affinché anche questi ultimi possano farne uso senza compromettere il loro stato di salute.

Vediamo, nello specifico, qual è la ricetta per una buona besciamella composta da alimenti in cui non è presente il lattosio.

Ingredienti

  • Latte senza lattosio, oppure latte di soia;
  • sale;
  • pepe;
  • noce moscata;
  • olio;
  • farina

Una volta indicati tutti gli ingredienti necessari passiamo al procedimento da seguire per conseguire una corretta preparazione della crema.
Si comincia setacciando la farina; la stessa, dopo tale procedura può essere riposta in una casseruola.

Procedimento

  • Eseguita tale operazione bisogna aggiungere alla farina l’olio a filo premurandosi di mescolare sempre fino a formare un unico composto;
  • In seguito, bisogna aggiungere il latte sempre a filo, senza lattosio o di soia, mescolando di continuo.
  • Una volta creato tale impasto, ben omogeneo, lo stesso può essere insaporito a piacere con sale, pepe e noce moscata.
  • In ultimo si deve spostare la casseruola sul fornello, a fiamma moderata, e mescolare fino all’addensamento del composto; terminata tale operazione bisogna spostate la besciamella senza lattosio in un contenitore che deve essere coperto dalla pellicola trasparente al fine di lasciare raffreddare il tutto.
  • A seguito del raffreddamento la besciamella senza lattosio potrà essere utilizzata in tutte le preparazioni che la prevedono come ingrediente essenziale.

Bisogna precisare che la besciamella senza lattosio non presenta alcuna differenza con la besciamella normale; la stessa infatti garantisce un buon sapore a tutti i piatti conferendo agli stessi una maggiore leggerezza e digeribilità.

Scritto da Redazione Online
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Ezio Gritti: storia e carriera dello chef

Chef Umberto De Martino: carriera e stella Michelin

Leggi anche
Contents.media