Bottarga di muggine, ricette e idee in cucina

Bottarga di muggine: versatile in cucina e ottima per il palato.

La bottarga di muggine è un alimento prelibato, raffinato, gustoso e amato da tutti. Si ricava dalle uova di muggine salate fatte essiccare ed è una specialità della cucina sarda.
Il colore è ambrato e il sapore è leggero e delicato. Viene spesso servita come antipasto, affettata e condita con un filo di olio extravergine d’oliva e un po’ di succo di limone o come condimento della pasta, grattugiata sopra il piatto.

Le idee per cucinare e presentare la bottarga di muggine ai propri commensali sono davvero tantissime.
Scopri le migliori leggendo la nostra guida e trai ispirazione per il tuo pranzo o la tua cena estivi!

Antipasti con la bottarga di muggine

Ecco alcuni antipasti che si possono preparare con la bottarga di muggine.

Mousse di bottarga, ricotta e noci

Si tratta di un antipasto semplice ma delicato e gustoso. La morbida ricotta di pecora viene mescolata alla panna rendendola particolarmente cremosa.

L’aggiunta della bottarga di muggine grattugiata e dei gherigli di noce rende poi il piatto particolarmente saporito.

Ingredienti

  • 150 g di ricotta di pecora
  • 35 g di panna
  • 20 g di gherigli di noce
  • 70 g di bottarga di muggine

Preparazione

  1. Prendiamo 150 g di ricotta di pecora e 35 g di panna, mettiamole dentro il mixer e frulliamole.
  2. Uniamo 70 g di bottarga di muggine grattugiata e i gherigli di noce.
  3. Mescoliamo bene il tutto.
  4. Possiamo presentare la pietanza mettendo la bottarga sul pane carasau o in alternativa sulle bruschette.

Insalata di bottarga di muggine, patate e finocchio

Un’altra idea perfetta per un antipasto fresco e gustoso è l’insalatina di patate, muggine e finocchio.
Questo piatto risulta delicato, leggero ma allo stesso tempo molto saporito.

La presenza della bottarga di muggine completa pienamente il gusto mediterraneo del finocchio e quello delicato delle patate e trasforma la pietanza in una vera e propria prelibatezza.

Oltre che buono questo antipasto risulta anche facilissimo da preparare.

Ingredienti

  • 150 g di patate lesse
  • 120 g di finocchio
  • 80 g di bottarga di muggine
  • 30 g di olive nere snocciolate
  • 1 pizzico di sale
  • 1 pizzico di pepe
  • q.b. olio extravergine d’oliva

Preparazione

  1. Prendiamo 150 g di patate, peliamole e lessiamole facendole cuocere per 1 ora circa.
  2. Verifichiamo con una forchetta che siano cotte poi, quindi, una volta pronte mettiamole su un piatto e facciamole raffreddare.
  3. Laviamo un po’ di finocchio e asciughiamolo accuratamente.
  4. Tagliamolo poi a listarelle sottili.
  5. Tagliamo a tocchetti anche le patate lesse e in questo modo otteniamo una perfetta base per la nostra insalata.
  6. Aggiungiamo la bottarga grattugiata, le olive nere e completiamo con pepe, sale e olio d’oliva extravergine a piacimento.

Primi con bottarga di muggine

Ecco i migliori primi che si possono preparare con la bottarga di muggine.

Spaghetti bottarga e pomodorini

Un primo piatto semplice ma che non delude mai è gli spaghetti con bottarga di muggine e sughetto di pomodorini freschi.
Il delicato gusto della bottarga si abbina perfettamente con quello dei pomodori freschi e il piatto è completato con l’aggiunta di qualche foglia di basilico.

Il piatto in tutta la sua semplicità e leggerezza è considerato una delle pietanze più buone della cucina sarda e quindi abbiamo deciso di proporvelo come primo da preparare d’estate ma non solo.

Ingredienti

  • 100 g di pomodorini di Pachino freschi
  • 150 di spaghetti
  • 50 g di bottarga di muggine
  • q.b. foglie di basilico
  • 1 spicchio d’aglio
  • q.b. olio extravergine d’oliva
  • q.b. sale
  • q.b. pepe.

Preparazione

  1. Prendiamo 100 g di pomodorini di Pachino, sbollentiamoli, eliminiamo quindi la buccia e i semi.
  2. A questo punto prendiamo una padella, versiamo un filo d’olio d’oliva e uno spicchio d’aglio. Facciamo rosolare fino a raggiungere la temperatura.
  3. Uniamo i pomodori tagliati a tocchetti, giriamo un pochino e facciamo quindi cuocere bene coprendo la padella con il coperchio.
  4. Accediamo il fornello dell’acqua per la pasta e una volta raggiunto lo stato di ebollizione mettiamo la pasta. Facciamo cuocere la pasta.
  5. Scoliamo la pasta a fine cottura, versiamola in padella, facciamola saltare e aggiungiamo le foglie di basilico fresco e la bottarga di muggine grattugiata.

Se vogliamo completare la pietanza alla perfezione la possiamo accompagnare con un buon bicchiere di Vermentino di Sardegna DOC.

Scritto da Redazione Online
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Cheesecake salata al pesto, una variante appetitosa

Pasta allo yogurt, di cosa si tratta?

Leggi anche
Contents.media