Cheesecake cotta: ingredienti e preparazione

Che sia da frigo o da forno, la cheesecake è sempre una buona idea.

In Italia le cheesecake sono arrivati nel periodo degli anni ’80, anche attraverso le serie tv, venivano mostrate come delle torte molto belle, ricoperte di crema e con delle grandi fragole.

La cheesecake è un dolce che ormai preparano e conoscono la maggior parte delle persone, infatti questo prodotto è un dolce freddo, che è caratterizzato da una base di biscotto, dove in superficie è presente uno strato di crema di formaggio molto fresco e zuccherato mischiato ad altri ingredienti.

I formaggi che di solito vengono utilizzati sono: il mascarpone, la ricotta e la philadelphia, in pratica formaggi freschi e molto morbidi che si possono spalmare.

Come abbiamo accennato precedentemente la base è composta da biscotto, che viene spezzettato e successivamente rimpastato con il tuorlo d’uovo e il burro, o anche mischiandolo con il caffè, lo sciroppo e persino il liquore.
Non mancano certo la frutta fresca, la frutta candita, la frutta secca, la marmellata ed anche il cioccolato, ingredienti che vengono aggiunti proprio in superficie a questa specie di torta.

Cheesecake cotta: ingredienti

Vi sono molteplici modi per preparare ormai questo famoso dolce, infatti si può realizzare nella versione cotta o anche senza forno. Si può fare salata o dolce, sia a forma di torta che a monoporzione, addirittura, anche al bicchiere, per non parlare dei tanti ingredienti diversi che si possono inserire e mischiare fra loro.

Cercheremo comunque di limitarci e quindi di approfondire solo come realizzare la cheesecake cotta e di elencare tutta una serie di ingredienti necessari proprio per questa preparazione.

Dobbiamo dire che la ricetta originale della cheesecake cotta è tipica della città di New York, cercheremo quindi di riportare e descrivere qualcosa del genere.

Per realizzare in maniera adeguata la cheesecake cotta, bisogna innanzitutto scegliere i giusti ingredienti, questi sono:

  • biscotti digestivi;
  • burro;
  • cannella;
  • philadelphia;
  • ricotta;
  • zucchero;
  • farina 00;
  • uova;
  • panna;
  • scorza di limone;
  • vaniglia.

Preparazione

  1. Per prima cosa quindi, prepara la base di biscotti per questo tipo di dolce, predi un frullatore e inserisci questi biscotti digestivi, azionalo e frulla finemente questi stessi, fino a farli diventare polvere.
  2. Dopo, cerca di aggiungere un po’ di cannella e poi del burro fuso, mescola bene.
  3. Successivamente, prendi una teglia di media grandezza con un’apertura a cerniera e rivestila con della semplice carta da forno, versa il composto realizzato nella teglia e mescola per un paio di minuti in maniera adeguata affinché risulti molto omogeneo.
  4. In seguito inserire tutto questo composto realizzato in frigorifero.
  5. Continuando la preparazione, ora è arrivato il momento di fare il ripieno al formaggio. In un contenitore come una terrina, metti la philadelphia, la ricotta ed anche lo zucchero e comincia con una frusta o anche un semplice cucchiaio a mescolare lentamente, fino ad ottenere della crema omogenea e compatta.
  6. Successivamente aggiungi la farina 3 cucchiaiate e poi le uova al composto, importante ricordare di aggiungerle uno alla volta e continua a mescolare.
  7. Poi comincia a preparare gli altri ingredienti come la scorza di un solo limone che bisogna grattugiare ed anche una busta di vanillina ed aggiungili al composto, continuando a mescolare lentamente.
  8. Altra fase di questo processo di preparazione è versare la crema al formaggio fatta in precedenza nella teglia, e poi inserire questo prodotto direttamente nel forno ad una temperatura di ben 180°C per solo 10 minuti, ma non finisce qui, infatti questo dolce poi sarà ulteriormente cotto ad una temperatura di 160°C per un periodo di 50 minuti circa.
  9. Dopo estrai la cheescake dal forno e per poter capire se è pronta, basta pungerla al centro con un semplice stuzzicadenti, se ne uscirà pulito, allora significa, che questo tipo di dolce è pronto.
  10. Lascialo comunque raffreddare per un paio di minuti e poi mettilo nel frigorifero. Al termine anche di questo procedimento, il dolce è pronto per essere servito.
Scritto da Redazione Online
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Crema Catalana, la ricetta originale

Seitan tonnato, una ricetta creativa

Leggi anche
Contents.media