Frittata di melanzane al forno light, come prepararla

La frittata di melanzane al forno light è perfetta proprio per tutti.

La frittata di melanzane al forno light è un piatto ottimo sia per essere gustato come antipasto che come secondo. E’ amato e preparato in ogni zona d’Italia ma in particolar modo nelle regioni del Sud.
Le uova, insieme alle melanzane, sono l’altro ingrediente protagonista, sono alimenti ricchi ma bilanciati di proteine e colesterolo.

Questa ricetta è particolarmente adatta e consigliata anche per i più piccoli, come i bambini a partire dai cinque anni, grazie soprattutto al metodo di cottura in forno considerato particolarmente leggero.

Frittata di melanzane al forno light: ricetta

Per un pranzo leggero e gustoso, la frittata di melanzane è perfetta. Saprà saziarti senza appesantirti, inoltre, è molto semplice da realizzare.

Ingredienti

  • 2 melanzane circa 400 gr;
  • 6 uova;
  • 1 spicchio di aglio;
  • 4 cucchiai di formaggio grattugiato;
  • 2 cucchiai di pane grattugiato;
  • olio extra vergine d’oliva quanto basta;
  • sale quanto basta.

melanzane frittata

Preparazione

Le melanzane sono di per sè delle verdure particolarmente amare e per alcuni il loro sapore risulta eccessivamente forte. Le soluzioni per rendere le melanzane più dolci sono diverse.

Ad esempio, porre le verdure sbucciate e senza estremità in uno scolapasta insieme al sale grosso. Lo scolapasta con le melanzane deve poi essere coperto con un piatto. Per eliminare completamente il gusto amaro delle melanzane, occorre aspettare circa mezz’ora di tempo e poi è possibile lavarle con acqua corrente e asciugarle aiutandosi semplicemente con della carta da cucina.

Eliminare il gusto un po’ amaro delle melanzane influisce positivamente anche sulla digestione, garantendone una maggiore e facile assimilazione da parte dello stomaco.

Il taglio delle melanzane per creare la frittata deve essere a dadini o a piccoli pezzi. Le verdure andranno poi adagiate in una padella con dell’olio extravergine di oliva e uno spicchio d’aglio. La fiamma deve restare sempre abbastanza alta per riuscire a farle rosolare completamente.

Naturalmente occorrerà prestare particolare attenzione alla cottura delle melanzane, avendo cura perciò di girarle di tanto in tanto. Prima di coprire la pentola con un coperchio, è necessario aggiungere del sale quanto basta e lasciare cuocere per circa 15 minuti a fuoco lento. E’ consigliato eliminare l’aglio verso la fine della cottura per non ostacolare completamente il sapore delle melanzane.

Dopo le verdure, è il momento di preparare le uova. Questo alimento va sbattuto energicamente con una forchetta insieme al parmigiano e il sale. Dopo aver aggiunto il pane grattugiato e le melanzane precedentemente scottate in padella è giunto il momento di amalgamare per bene insieme tutti gli ingredienti.

In una teglia di cottura va disposta la carta da forno insieme ad un filo d’olio di oliva. Il composto andrà versato sulla teglia in modo uniforme e lasciato cuocere nel forno già caldo a 180/200 gradi per circa trenta, quaranta minuti.

La cottura sarà ultimata quando la superficie della frittata tenderà a diventare dorata. La fritta di melanzane al forno light risulta essere molto buona e gustosa non solo da calda ma anche da fredda. Può essere conservata tranquillamente in frigorifero per poi essere successivamente riscaldata in padella o in forno.

Scritto da Redazione Online
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Ricetta bietole rosse: 5 idee gustose

Arista con prugne al forno, ricetta completa del secondo

Leggi anche
Contents.media