Muffin al cioccolato: ricetta semplice e golosa

Muffin al cioccolato, semplicemente buoni.

I muffin sono dolci amati un po’ da tutti, grandi e piccini, anche perché si prestano ad innumerevoli varianti così da soddisfare i gusti e le necessità di ognuno; se ne possono preparare di dietetici, per intolleranti, per chi ama i gusti classici o per chi adora il cioccolato.

Sebbene siano particolarmente adatti per la colazione, i muffins vanno benissimo anche per la merenda dei bambini, magari quando sono in compagnia di amici, per dare ancora più energia ai loro giochi. Insomma un dolce versatile e, tutto sommato, semplice da fare. Ecco, allora, la ricetta per i muffin al cioccolato e, magari, qualche suggerimento per variare un po’.

Muffin al cioccolato

Ingredienti

La ricetta è facile, adatta anche per le meno esperte e gli ingredienti necessari sono, normalmente, presenti in tutte le cucine per cui i muffin al cioccolato possono essere preparati anche se si ha una voglia improvvisa di dolce.

Le dosi e gli ingredienti per realizzare 6 muffin di dimensioni normali sono le seguenti:

  • 100 gr di farina, 30 gr di cioccolato amaro in polvere;
  • 70 gr di zucchero;
  • 30 gr di burro;
  • 50 gr di gocce di cioccolato (o scaglie);
  • 1 uovo;
  • ¼ di bustina di lievito per dolci;
  • 100 ml di latte.

Al posto dello zucchero va benissimo anche il miele mentre i salutisti possono utilizzare farina integrale.

Un peccato di gola senza troppo rimorsi!

Preparazione

  1. Prima di iniziare è necessario preparare due ciotole capienti; in una vanno messi farina, zucchero, cacao in polvere e lievito. Tutti gli ingredienti vanno mischiati bene fra loro così che il risultato finale sia perfetto.
  2. Nella seconda ciotola si uniscono il burro, che avrete precedentemente fuso a bagno maria, l’uovo ed il latte. Anche questi ingredienti si mescolano in modo da avere una miscela omogenea.
  3. Una volta terminato, i due impasti vanno naturalmente uniti fra loro ed amalgamati affinché sia abbia la giusta consistenza, si aggiungono le gocce di cioccolato e si versa il composto negli appositi stampo, facendo attenzione a riempirli non fino all’orlo, ma a circa ¾.
  4. A questo punto sono pronti per essere infornati per circa 20 minuti nel forno preriscaldato a 180°. Per i veri golosoni, prima di cuocere i muffins, si possono aggiungere altre gocce di cioccolato sulla parte superiore.
  5. Una volta cotti bisogna lascarli raffreddare, spolverandoli con un po’ di zucchero a velo. Ecco pronta una colazione sana e gustosa che farà felice tutta la famiglia.

Qualche suggerimento

Se si vogliono stupire amici e famigliari, ecco qualche piccola variante per realizzare muffins rigorosamente al cioccolato, ma un po’ diversi dal solito. Muffins al cioccolato e fragole? Niente di più semplice, sarà sufficiente frullare le fragole ed unire la purea ottenuta alla ciotola con gli ingredienti umidi, mescolare e procedere poi come sempre.

Stessa cosa se si preferiscono le banane: fondente e banane, accoppiata vincente. Per rendere l’impasto ancora più morbido, poi, si può unire la ricotta (120 gr) oppure per chi vuole osare di più, all’impasto può aggiungere dello sciroppo di menta (50 ml) per un risultato strong. Se, invece, non si ama la menta si può usare lo sciroppo di latte di mandorle che darà ai muffins un sapore particolare, delicato e molto gradevole.

Bisogna poi precisare che, anche gli intolleranti al glutine o al lattosio possono mangiare i muffins; sarà sufficiente usare la farina senza glutine, come la farina di cocco, quella di riso o quella di quinoa.

Il risultato sarà ugualmente perfetto. Chi, invece, non può mangiare lattosio può sostituire il burro con l’olio ed il latte con il latte di mandorla o con l’acqua; in quest’ultimo caso si dovranno lavorare rapidamente gli ingredienti e metterli subito in forno.

Scritto da Redazione Online
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Paolo Cappuccio, tutto sullo chef stellato

Enrico Bertolini: stelle e ristoranti dello chef

Leggi anche
Contents.media