Notizie.it logo

Polenta fritta ricetta napoletana: un irresistibile finger food

Polenta fritta ricetta napoletana

Vi presentiamo la ricetta napoletana degli scagliozzi, un tradizionale finger food realizzato con triangoli di polenta fritta.

La polenta fritta è un tradizionale finger food diffuso dal Nord al Sud Italia, semplice da realizzare e perfetto per allietare un aperitivo in piacevole compagnia. A Napoli, insieme a panzerotti, arancini, crocchè e mozzarelle in carrozza, vengono serviti in tutte le friggitorie della città gli scagliozzi, piccoli triangoli di polenta irresistibilmente dorati e croccanti. Scoprite insieme a noi come preparare in casa la polenta fritta secondo la ricetta napoletana!

Polenta fritta ricetta napoletana

Ecco quali ingredienti occorrono per preparare 4-6 porzioni di polenta fritta secondo l’antica ricetta napoletana. Non dimenticate di accompagnare gli scagliozzi con delle salse a piacere.

Polenta fritta ricetta napoletana

Ingredienti

  • 200 g di farina di mais precotta;
  • 1,2 l di acqua;
  • 40 g di parmigiano grattugiato;
  • 1 spicchio d’aglio;
  • q.b. olio extravergine d’oliva;
  • q.b. sale e pepe.

Procedimento

  1. Versatele l’acqua all’interno di una casseruola capiente, attendete che inizi a bollire e aggiungete un cucchiaino di sale. Unite a pioggia la farina di mais precotta e iniziate a mescolare con una frusta in acciaio affinché non si formino grumi. Proseguite in questo modo per alcuni minuti dalla ripresa del bollore, fin quando la polenta non appare densa e corposa.
  2. Incorporate il parmigiano grattugiato, aggiungete un pizzico di pepe nero macinato e versate la polenta sopra un ampio tagliere. Stendetela in modo uniforme fino a raggiungere lo spessore di 1 cm e lasciatela raffreddare per circa un’ora.
  3. Non appena la polenta risulta completamente fredda, suddividetela in triangoli e scaldate all’interno di una padella l’olio extravergine d’oliva, aromatizzandolo con uno spicchio d’aglio.
  4. Friggete gli scagliozzi di polenta 2-3 per volta, lasciateli dorare per alcuni minuti e scolateli con l’ausilio di una schiumarola. Poneteli a scolare sopra un foglio di carta paglia o carta assorbente da cucina, dopodiché salateli in superficie e serviteli ben caldi.

Polenta fritta ricetta napoletana

© Riproduzione riservata

Scrivi un commento

1000
Leggi anche