Notizie.it logo

Polenta fritta ricetta veneta: facile e invitante

Polenta fritta ricetta veneta

Gustose chips di polenta fritta aromatizzate al rosmarino: ecco la ricetta veneta per preparare questo delizioso finger food.

La polenta fritta è una tipica ricetta veneta dall’aspetto rustico e invitante, perfetta da servire come antipasto o come snack in occasione di un aperitivo con gli amici. Stupite tutti portando in tavola le nostre deliziose chips di polenta aromatizzate al rosmarino e, visto che ci siete, provate anche gli scagliozzi di polenta tipici della cucina napoletana.

Polenta fritta ricetta veneta

Nei paragrafi che seguono vi spieghiamo passo dopo passo come cucinare la polenta fritta, dalla sua preparazione con la farina precotta, alla frittura delle chips al rosmarino. Naturalmente, potete realizzare questa ricetta anche utilizzando eventuali avanzi di polenta, così da evitare gli sprechi e risparmiare tempo: a tal proposito, scoprite come preparare la classica polenta con il Bimby.

Ingredienti

  • 200 g di farina di mais precotta;
  • 1200 ml di acqua;
  • 1 rametto di rosmarino;
  • q.b.

    olio extravergine d’oliva;

  • q.b. sale e pepe.

Polenta fritta ricetta veneta

Procedimento

  1. Portate a ebollizione l’acqua all’interno di una casseruola capiente, aggiungete un cucchiaino colmo di sale e versate a pioggia la farina di mais precotta. Mescolate con una frusta in acciaio per il tempo indicato sulla confezione, fino a cottura ultimata.
  2. Non appena la polenta appare densa e corposa, aggiungete un cucchiaino di rosmarino tritato finemente e versatela sopra un ampio tagliere in legno. Spandetela con una spatola per renderla sottile 1 cm e lasciatela raffreddare completamente per circa un’ora.
  3. Una volta fredda, tagliatela a bastoncini lunghi 8 cm e larghi 1 cm, come se stesse preparando delle chips di patate. Scaldate all’interno di una padella abbondante olio extravergine d’oliva e attendete che abbia raggiunto la temperatura di 170°.
  4. Friggete alcune per volta le chips di polenta, lasciatele dorate in modo uniforme e scolatele con l’ausilio di una schiumarola. Adagiatele sopra dei fogli di carta da cucina per sgocciolare dall’olio in eccesso e servitele ancora calde e fragranti avvolte nella carta paglia.
  5. La polenta fritta secondo la ricetta veneta è pronta: semplice e sfiziosa, ancor più buona se accompagnata con delle salse.

Polenta fritta ricetta veneta

© Riproduzione riservata

Scrivi un commento

1000
Leggi anche