Notizie.it logo

Vino per accompagnare il tiramisù: i nostri consigli

Vino per accompagnare il tiramisù

Un dessert della tradizione deve essere gustato insieme al giusto vino, ecco come accompagnare il tiramisù.

Il tiramisù è un dolce nato negli anni Settanta da una lunga tradizionale italiana le cui origini non sono del tutto note. Alcuni sostengono infatti che questo dessert sia nato nella regione veneta altri invece nel Friuli-Venezia Giulia.
Gli ingredienti principali sono senza dubbio i savoiardi che però a volte possono essere sostituiti con degli altri normalissimi biscotti friabili. La ricetta prevede che questi frollini finiscano inzuppati nel caffè per poi essere ricoperti da uno strato di crema di mascarpone insieme ad una spolveratina di cacao. Ma che vino utilizzare per accompagnare il tiramisù?

Vino per accompagnare il tiramisù

Trovare il giusto vino da abbinare al tiramisù non è sicuramente un’impresa semplice in quanto in bocca deve sempre rimanere un gusto equilibrato tra i due sapori.

Per questo la scelta deve ricadere su vini che sappiano creare una particolare miscela equilibrata per cercare di valorizzare al massimo sia il dessert che la bevanda alcolica.

Moscato d’Asti

Tra i diversi vini che possono accampanare il tiramisù al primo posto c’è il Moscato d’Asti. Si tratta di una bevanda dal sapore dolce e delicato ma allo stesso tempo fresco, tutte qualità ideali che si prestano bene al gusto di questo dessert. I sapori e gli aromi del tiramisù infatti riescono a reggere bene il confronto con il Moscati d’Asti soprattutto quello denominato Tacco 12 di Scarpa. In particolar modo questo vino è estremamente piacevole per via delle note di frutta che rimangono in bocca e tra di esse spiccano sopra a tutte la mela e la pera. Il Moscato così si presenta davvero come un accoppiamento vincente insieme al tiramisù perché è in grado di esaltare principalmente tutto il gusto della sua crema al mascarpone.

Primitivo Passito

Un altro vino per accompagnare il tiramisù è il Primitivo Passito. E’ una bevanda alcolica dolce ma non troppo che resta piacevole in bocca anche dopo numerosi assaggi. Il dessert in questione si sposa bene con questo vino per via del suo penetrante sapore di frutta dove primeggiano prugne, ciliegie e more. Il Primitivo passito sembra ricordare tra i suoi sentori anche quello speziato della cannella creando il giusto abbinamento con il tiramisù.

Moscato Veneto

In una terza opzione è possibile gustare il tiramisù insieme ad un calice di Moscato Veneto e in particolare modo con il Dindarello dell’annata 2016.
Il sapore di questo vino è sorprendentemente piacevole e per questo è in grado di colpire anche i più scettici. I principali sentori che giungono subito al naso sono quelli di frutta: la pesca, le albicocche secche, il miele, la cannella e la noce moscata. Tutti questi odori sembrano ricordare la preparazione di un vero e proprio dolce e proprio per questo il Dindarello accompagna benissimo il tiramisù.

Refrontolo Passito

Il dessert in questione è anche particolarmente amato con il vino chiamato Refrontolo Passito. In realtà può essere definito come uno degli abbinamenti maggiormente riusciti tra tiramisù e vino. I principali profumi che compongo questa bevanda alcolica sono la ciliegia, la confettura di mirtilli e l’uvetta sultanina. Accompagnando il tiramisù con questo vino si potrebbe rischiare di nascondere il classico sapore del caffè che si trova sul dolce ma riesce però ad accentuare in modo particolare intenso la crema ed il cacao, gli altri due principali ingredienti. Il dolce con questo abbinamento di vino sembrerà davvero più leggero e soffice.

Vino Cashmere

Salendo di qualità ma anche di prezzo è possibile scegliere di abbinare al tiramisù il vino Cashmere. Si tratta di un passito originario della regione del Trentino Alto Adige e del Friuli-Venezia Giulia in cui viene utilizzata solo l’uva bianca. Questo vino non è solo una semplice bevanda alcolica ma una vera e propria scoperta sensoriale che in abbinamento con il tiramisù riesce a dare il meglio di sè. Le note del Cashmere leggermente fruttate sono date da incedibili sapori come cedro, miele all’arancia e pesche insieme a mimosa, camomilla e vaniglia.

tiramisù e vino

© Riproduzione riservata

Scrivi un commento

1000

Leggi anche