Focaccia barese ripiena di cipolle: ricetta tipica

Croccante fuori, morbida e ricca di gusto dentro: la focaccia barese ripiena di cipolle si rivela una piacevole scoperta fin dal primo assaggio e, nonostante la sua semplicità, è diventata una delle specialità pugliesi più amate. Il suo profumo rustico, il sapore mediterraneo del pomodoro e delle olive, nonché il suo aspetto stuzzicante, la rendono un irrinunciabile comfort food, da gustare come antipasto, durante un aperitivo o come piatto unico, anche fuori casa. Vi spieghiamo subito come prepararla in casa.

Ingredienti

  • 600 g di farina 00
  • 400 g di acqua
  • 500 g di cipolle rosse
  • 400 g di polpa di pomodoro
  • 50 g di olive nere denocciolate
  • 15 g di lievito di birra fresco
  • q.b. sale e pepe

Informazioni

Costo: Medio
Tempo di preparazione: 00:40
Tempo di cottura: 01:00
Tempo totale: 01:40
Adatto per diete: Vegana

Preparazione

  1. Sciogliete il lievito di birra sbriciolato in poca acqua tiepida e unitelo alla farina setacciata, insieme a un cucchiaino raso di sale fino e la restante acqua. Lavorate gli ingredienti fino a ottenere un impasto elastico e morbido.
  2. Modellate l'impasto per dargli la forma di un panetto, riponetelo all'interno di una terrina infarinata e copritelo con la pellicola trasparente. Lasciatelo lievitare per circa 2 ore (deve raddoppiare di volume) in un ambiente caldo (circa 28°).
  3. Nel frattempo dedicatevi alla preparazione del ripieno. Mondate le cipolle e tagliatele ad anelli sottili, dopodiché soffriggetele in padella con un filo d'olio extravergine d'oliva.
  4. Insaporitele con sale e pepe, aggiungete la polpa di pomodoro e lasciatele cuocere a fuoco medio per circa minuti, in modo tale da ottenere un sugo denso e corposo. A fine cottura aggiungete le olive tagliate a rondelle.
  5. Terminata la lievitazione dell'impasto, suddividetelo in due porzioni pressoché uguali: tenete conto che la base deve risultare leggermente più ampia dello strato superiore.
  6. Oliate la superficie di un'ampia teglia rettangolare e foderatela con l'impasto più grande, steso con un mattarello. Cercate di livellarlo con le mani inumidite per renderlo quanto più uniforme possibile, coprendo anche i bordi della teglia.
  7. Farcite la base della focaccia con il sugo di cipolle e olive nere e copritela con il restante impasto. Sigillate bene i bordi e bucherellate la superficie con i rebbi di una forchetta.
  8. Spennellate la superficie della focaccia barese ripiena di cipolle con olio extravergine d'oliva e cuocetela nel forno statico preriscaldato a 200° per circa 40-45 minuti. Sfornatela non appena risulta dorata e croccante.
Per preparare il ripieno di questa invitante focaccia potete utilizzare anche le cipolle bianche o un mix di entrambe le varietà. La ricetta base che vi abbiamo fornito può essere arricchita a piacere con altri ingredienti: potete aggiungere al ripieno anche dei capperi, origano e altre erbe aromatiche. Decisamente deliziosa, anche se distante dalla variante tradizionale, è la focaccia con cipolle, pecorino in scaglie e prosciutto cotto a cubetti. Focaccia barese ripiena di cipolle
Scritto da Angelica Mocco
Contents.media