Notizie.it logo

Tisana al sedano, quali sono i suoi benefici?

tisana al sedano

La tisana al sedano: un concentrato di vitamine, fibre e sali minerali.

La tisana al sedano è una bevanda capace sia di regalare freschezza alle giornate più calde dell’estate, sia a coadiuvare la perdita di peso.
Naturalmente non è in grado di fare i miracoli da sola, in quanto per superare la fatidica prova costume sarà necessario seguire una dieta e fare sport, ma rappresenta sicuramente un valido alleato. Un altro vantaggio della tisana al sedano è il basso costo di questo ortaggio, che può anche essere coltivato nel proprio terrazzo o giardino con pochissimi accorgimenti.

Ricetta della tisana al sedano

Qui sotto viene indicata la ricetta della tisana al sedano.

Ingredienti:

  • un gambo di sedano intero;
  • un limone;
  • un litro d’acqua naturale;
  • mezzo cucchiaino di zenzero (se voluto).

Come si prepara

  1. tagliare il gambo di sedano e lavarlo accuratamente per rimuovere tutti i residui terrosi;
  2. far bollire il litro d’acqua in una pentola, unire il sedano e lasciar bollire per cinque minuti prima di spegnere il fuoco;
  3. se si vuole aggiungere lo zenzero alla tisana, aggiungerlo due minuti prima di spegnere la fiamma e lasciare in infusione per altrettanto tempo;
  4. addolcire la tisana con succo di limone, miele o stevia.

La tisana al sedano è perfetta da consumare sia calda che fredda e consumarla al naturale può rappresentare un valido espediente per perdere ancora più peso e liquidi in eccesso.

Per un sapore più intenso si consiglia di aggiungere dello zenzero o della cannella nella medesima quantità.

I benefici della tisana al sedano

Il sedano è un ortaggio con diverse proprietà benefiche per l’organismo, in primis l’acqua, visto che ne è composto per il 90-95%.
Questa caratteristica lo rende decisamente ipocalorico: contiene solo venti calorie ogni cento grammi.

In più contiene numerose vitamine (A, B1, B2, B6, B9 e C) e sali minerali come ferro, potassio, magnesio e calcio.
Pertanto se si soffre di carenza delle suddette sostanze, basta recarsi al supermercato e acquistare il sedano piuttosto che altri integratori artificiali ben più costosi.

Un’altra importante peculiarità del sedano è il suo altissimo potere saziante: per evitare di cadere in tentazione e buttarsi sul cibo spazzatura, si consiglia di tenere in casa dei gambi da sgranocchiare tra un pasto e l’altro.

Non bisogna poi dimenticare le fibre, le quali aiutano a far rimanere attivo l’intestino.
Se si assume con regolarità la tisana al sedano, si potranno eliminare subito le tossine in eccesso presenti nel corpo e notare un’importante azione diuretica.

Ma i benefici non finiscono qui: questo infuso aiuta inoltre a contrastare le infezioni gastrointestinali e a migliorare il benessere generale dell’apparato digerente.

I gonfiori dovuti alla ritenzione idrica saranno solo un lontano ricordo e il metabolismo subirà un’importante accelerazione.
Insomma la tisana al sedano è un vero e proprio cavallo di battaglia per combattere il sovrappeso, a patto che si segua una dieta bilanciata e si conduca un corretto stile di vita.

Quando bere la tisana al sedano

Si consiglia di bere tre tazze al giorno di tisana al sedano a digiuno o prima dei pasti principali.
Per beneficiare al massimo delle sue proprietà dimagranti, è bene assumere l’infuso in modo consecutivo per almeno 15 giorni, alternati ad altrettanti 15 di riposo.

Anche se bevuto freddo conserva tutte le sue proprietà benefiche.
L’unico difetto che potrebbe essere riscontrato è la monotonia; per questo motivo può essere arricchito con dolcificanti dietetici sempre diverse o spezie.

Queste ultime sono decisamente meglio, in quanto ricche di ulteriori proprietà benefiche, le quali, unite a quelle del sedano, trasformano tale bevanda in un autentico elisir.

© Riproduzione riservata
Leggi anche