Zeppole dell’Immacolata: ricetta tradizionale napoletana

La ricetta tradizionale campana delle zeppole dell'Immacolata, dei dolcetti fritti glassati al miele, ideali da preparare l'8 dicembre.

Stampa
zeppole dell'immacolata

Zeppole dell’Immacolata: ricetta tradizionale napoletana


12345 (nessun voto)Loading...

  • Tempo di prep.: 30 minuti + 1 ora di lievitazione
  • Tempo di cottura: 15 minuti
  • Tempo totale: 45 minuti
  • Difficoltà: Facile
  • Dieta: Poco lattosio

Descrizione

Le zeppole dell’Immacolata sono delle deliziose frittelle tipiche della cucina napoletana, ideali da portare in tavola l’8 dicembre, nel pieno rispetto della tradizione. Si tratta di piccoli dolcetti di pasta lievitata, fritti nell’olio di arachidi caldo, successivamente glassati al miele e infine decorati con zuccherini colorati. Potete prepararli in occasione della festa dell’Immacolata e gustarli ancora caldi mentre allestite l’albero di Natale, oppure proporli come dessert durante il cenone o il pranzo del 25 dicembre.


Ingredienti

  • 500 g di farina 00;
  • 600 ml di acqua;
  • 15 g di lievito di birra fresco;
  • 200 g di miele millefiori;
  • 50 g di zucchero semolato;
  • q.b. olio di arachidi;
  • q.b. zuccherini colorati;
  • un pizzico di sale.

Istruzioni

  1. Sciogliete il lievito di birra dell’acqua tiepida e unitela a filo alla farina setacciata all’interno di una capiente ciotola.
  2. Unite un pizzico di sale e mescolate con un cucchiaio fino a ottenere un impasto molto morbido, dalla consistenza leggermente appiccicosa.
  3. Coprite la ciotola con un canovaccio e riponetela accanto a una fonte di calore. Lasciate lievitare l’impasto per circa un’ora, in modo tale che raddoppi di volume.
  4. Scaldate abbondante olio di arachidi all’interno di una padella e iniziate a friggere le zeppole. Tenete pronto all’interno di una ciotola il miele sciolto a bagnomaria con lo zucchero semolato.
  5. Per creare le zeppole, aiutatevi con due cucchiaini: con uno raccogliete una noce di impasto e con l’altro fate scivolare la frittella nell’olio caldo. Scolatele non appena risultano dorate.
  6. Lasciate sgocciolare le zeppole dell’Immacolata sopra dei fogli di carta assorbente, dopodiché glassatele con il miele e decoratele con gli zuccherini colorati prima di servirle.

Note

In occasione della festa dell’Immacolata, potete preparare tanti altri dolcetti natalizi tipici della cucina napoletana, a partire dai classici e deliziosi roccocò.

Scritto da Angelica Mocco
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Curry verde con gamberi: ricetta afrodisiaca

Amaretti sardi: ricetta originale con mandorle amare

Leggi anche
Contents.media