Curry verde con gamberi: ricetta afrodisiaca

Il curry verde con gamberi è una ricetta ideale per accompagnare i piatti etnici.

Stampa
curry verde con gamberi

Curry verde con gamberi: ricetta afrodisiaca


12345 (nessun voto)Loading...

  • Tempo di prep.: 15'
  • Tempo di cottura: 15'
  • Tempo totale: 30'
  • Difficoltà: Facile

Descrizione

Il curry verde con gamberi è una ricetta afrodisiaca facile da preparare ed ideale per la consumazione di cibi etnici. Oggi vi presentiamo il procedimento base, che potrete arricchire seguendo i vostri gusti personali


Porzioni: 4

Ingredienti

  • 400 g gamberi sgusciati
  • 600 g cime di cavolfiore
  • 400 ml latte di cocco
  • 1 cucchiaio concentrato di pomodoro
  • 3 cucchiaini di curry verde in polvere
  • 1/4 cipolla
  • 34 cm di zenzero fresco
  • peperoncino verde
  • peperoncino rosso
  • 1 spicchio di aglio
  • riso bianco
  • coriandolo, menta e basilico
  • lime

Istruzioni

  1. In un tegame rosolate i gamberi con poco olio a fuoco alto per una trentina di secondi poi metteteli da parte.
  2. Nel fondo di cottura dei gamberi aggiungete un filo di olio, la cipolla tritata, lo zenzero grattugiato, i peperoncini e l’aglio vestito e schiacciato.
  3. Soffriggete senza far bruciare poi aggiungete il curry in polvere. Lasciate che si scaldi un poco in modo che rilasci tutto il suo profumo e aggiungete le cime di cavolfiore.
  4. Aggiungete il concentrato di pomodoro, il latte di cocco e un goccio di acqua salata bollente fino a coprire più o meno a metà i cavolfiori.
  5. Mescolate e cuocete facendo bollire qualche minuto o finché il grado di cottura dei cavolfiori sarà di vostro gradimento, aggiustate di sale. Riunite i gamberi precedentemente saltati l’ultimo minuto di cottura.
  6. Servite con erbe aromatiche fresche, lime e riso bianco.

Note

Come detto, il curry verde è una salsa con cui potete accompagnare numerose pietanze. Provatelo anche nel pollo, buon appetito!

Scritto da Andrea Pertile
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Minestra con scarole verze e cardi: zuppa leggera

Zeppole dell’Immacolata: ricetta tradizionale napoletana

Leggi anche
Contents.media