Biscotti danesi: ricetta originale dei frollini al burro

La ricetta originale per preparare in casa i classici e inimitabili biscotti danesi, così friabili e burrosi da sciogliersi in bocca.

Stampa
Biscotti danesi ricetta originale

Biscotti danesi: la ricetta originale dei classici frollini al burro


12345 (nessun voto)Loading...

  • Tempo di prep.: 30 minuti
  • Tempo di cottura: 15 minuti
  • Tempo totale: 45 minuti
  • Difficoltà: Facile
  • Dieta: Vegetariana

Descrizione

Frollini al burro assortiti, dal sapore vanigliato e così friabili da sciogliersi in bocca. I biscotti danesi sono i classici dolcetti della nonna che fanno parte dei ricordi d’infanzia di ognuno di noi, perfetti da inzuppare nel caffè, nel tè o nel latte caldo. Ricrearli a casa, partendo dalla ricetta originale, è più semplice di quanto si possa pensare. Preparateli nel tempo libero e conservateli in dispensa per servirli ai vostri ospiti: sono il comfort food ideale per accompagnare ogni piacevole momento di relax.


Ingredienti

  • 500 g di farina 00;
  • 450 g di burro morbido;
  • 200 g di zucchero semolato;
  • 2 uova medie;
  • 1 bacca di vaniglia;
  • 1 cucchiaino raso di bicarbonato;
  • un pizzico di sale fino;
  • q.b. zucchero semolato per guarnire.

Istruzioni

  1. Montate il burro morbido tagliato a pezzetti con lo zucchero semolato, fino a ottenere una mousse soffice. Potete utilizzare una planetaria, oppure delle semplici fruste elettriche.
  2. Continuando a lavorare l’impasto, unite le uova, un pizzico di sale, il bicarbonato setacciato e i semi estratti dalla bacca di vaniglia.
  3. Incorporate anche la farina 00, trasferire l’impasto sopra un piano di lavoro e create un panetto liscio e omogeneo. Avvolgetelo con la pellicola per alimenti e lasciatelo riposare in frigorifero per un’ora.
  4. Trascorso il periodo di riposo, suddividete la frolla in piccole sezioni e stendete ognuna di esse con un mattarello, così da ottenere delle sfoglie spesse 5 mm.
  5. Tagliate i biscotti danesi con gli appositi stampini (tondi, rettangolari, a forma di ciambella e di pretzel) e adagiateli sopra una leccarda foderata con la carta da forno.
  6. Dato il quantitativo dell’impasto, potrebbero essere necessarie più infornate, dunque vi consigliamo di tenere da parte la frolla non utilizzata per evitare che si asciughi.
  7. Guarnite i frollini con lo zucchero semolato e cuoceteli nel forno statico preriscaldato a 180° per circa 15 minuti. Sfornateli e lasciateli raffreddare completamente prima di servirli.

Note

Se non avete a disposizione una bacca di vaniglia da cui estrarre i semi, potete utilizzare l’estratto di vaniglia (circa 2 cucchiaini) o una bustina di vanillina. Naturalmente, vi consigliamo di riporli all’interno di una scatola in latta per far sì che rimangano friabili e fragranti a lungo. Se avete a disposizione una confezione originale, potete utilizzare dei pirottini per separarli in base alla forma e tenerli in ordine.

Scritto da Angelica Mocco

Scrivi un commento

1000

Taccole in padella con pancetta: un contorno semplice e gustoso

Seppie con piselli: la ricetta tradizionale sarda

Leggi anche
Entire Digital Publishing - Learn to read again.