Malloreddus con salsiccia e zafferano: primo gustoso

Come preparare i malloreddus con salsiccia e zafferano, un prelibato piatto tipico della cucina sarda, ideale da servire anche a Natale.

Stampa
malloreddus con salsiccia e zafferano

Malloreddus con salsiccia e zafferano: primo gustoso


12345 (nessun voto)Loading...

  • Tempo di prep.: 5 minuti
  • Tempo di cottura: 45 minuti
  • Tempo totale: 50 minuti
  • Difficoltà: Facile

Descrizione

I malloreddus con salsiccia e zafferano sono un invitante primo piatto tipico della cucina sarda, dal sapore intenso e stuzzicante. Il ragù di salsiccia fresca, aromatizzato con l’aggiunta dello zafferano, è un condimento d’eccellenza per i classici gnocchetti sardi, immancabili in tavola nelle grandi occasioni . Scoprite subito come prepararli secondo la ricetta tipica campidanese e serviteli a durante il pranzo di Natale.


Ingredienti

  • 320 g di malloreddus;
  • 300 g di salsiccia fresca;
  • 400 g di passata di pomodoro;
  • 1 cipolla dorata;
  • 2 bustine di zafferano;
  • q.b. pecorino sardo grattugiato;
  • q.b. olio extravergine d’oliva;
  • q.b. sale e pepe.

Istruzioni

  1. Tritate finemente la cipolla e fatela appassire in padella con un filo d’olio extravergine d’oliva, dopodiché unite la salsiccia fresca sbriciolata e lasciatela rosolare a fuoco vivace per 10 minuti.
  2. Unite alla salsiccia la passata di pomodoro e lasciate cuocere il ragù a fuoco lento per circa 30 minuti. Non appena mancano 5 minuti al termine della cottura, unite anche lo zafferano disciolto in poca acqua calda.
  3. Insaporite il ragù con sale e pepe nero all’occorrenza e condite con esso i malloreddus cotti al dente. Mantecateli con abbondante pecorino sardo grattugiato e portateli in tavola ancora caldi.

Scritto da Angelica Mocco
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Anguilla arrosto: ricetta delle feste

Gateau di mandorle sardo: dolce di zucchero caramellato

Leggi anche
Contents.media