Brioche come al bar: la ricetta per prepararle a casa

Concedetevi il piacere di un lenta e golosa colazione, con le nostre soffici brioche: scoprite la ricetta per prepararle buone come al bar!

Stampa
Brioche come al bar ricetta

Brioche come al bar: la ricetta per prepararle a casa


12345 (nessun voto)Loading...

  • Tempo di prep.: 2 ore
  • Tempo di cottura: 20 minuti
  • Tempo totale: 2 ore e 20 minuti
  • Dieta: Vegetariana

Descrizione

Concedersi ogni giorno una golosa colazione in compagnia in compagnia della propria famiglia è il modo migliore per rendere il risveglio meno traumatico e iniziare la giornata con il piede giusto. Godersi le prime luci dell’alba senza fretta, mentre si assapora una brioche calda e soffice come al bar, non deve essere necessariamente prerogativa del fine settimana. Impostate la sveglia con mezz’ora di anticipo e prendetevi tutto il tempo per assaporare i deliziosi cornetti sfogliati, realizzati la sera prima e scaldati qualche minuto in forno. Nel frattempo potete prepararvi una fresca spremuta o un cappuccino all’italiana, cremoso e rassicurante. Scoprite la ricetta!


Ingredienti

Per i cornetti:

  • 500 g di farina Manitoba;
  • 180 g di burro;
  • 80 g di latte intero;
  • 80 g di zucchero;
  • 3 uova medie;
  • 1 tuorlo d’uovo;
  • 15 g di lievito di birra fresco;
  • 1 cucchiaino di sale fino;
  • 1 bustina di vanillina.

Per sfogliare:

  • 100 g di burro.

Istruzioni

  1. Sciogliete il lievito di birra nel latte tiepido e versatelo nel boccale della planetaria. Unite la farina setacciata, lo zucchero, la vanillina e il sale.
  2. Amalgamate gli ingredienti a bassa velocità e incorporate una alla volta le uova, attendendo che vengano assorbite dalla farina.
  3. Proseguite a impastare per una decina di minuti, dopodiché cominciate a incorporate, poco per volta, il burro morbido a pezzetti.
  4. Continuate a lavorare l’impasto con la planetaria a velocità media, fin quando non appare ben incordato, perfettamente liscio e per nulla appiccicoso.
  5. Create con l’impasto un panetto, adagiatelo all’interno di una capiente ciotola infarinata sul fondo e copritelo con la pellicola. Lasciatelo lievitare per circa 2 ore a una temperatura di 27°.
  6. Trascorse 2 ore, l’impasto dovrà aver raddoppiato il suo volume. Lavoratelo nuovamente sopra un piano di lavoro, create un panetto e riponetelo nella ciotola, coperto con la pellicola.
  7. Lasciate lievitare l’impasto un’intera notte in frigorifero (se avete meno tempo almeno 9 ore), dopodiché attendete circa 30 minuti che torni a temperatura ambiente.
  8. Suddividete l’impasto in due o più parti per facilitarvi il lavoro, poi con un matterello stendete delle sfoglie rettangolari sottili 5 mm e larghe 20 cm.
  9. Spennellatele su tutta la superficie con il burro fuso e tagliate ogni sfoglia in orizzontale, così da ottenere tanti segmenti 10×20 cm.
  10. Tagliate in diagonale ogni piccolo rettangolo, così da ottenere dei triangoli e arrotolate ognuno di essi partendo dalla base fino alla punta.
  11. Adagiate le brioche sopra una leccarda foderata con carta da forno e lasciatele lievitare per 1 ora nel forno spento con la luce accesa.
  12. Spennallatele con un tuorlo d’uovo sbattuto con due cucchiai di lattee cuocetele nel forno statico preriscaldato a 180° per 20-25 minuti.
  13. Verificate che le brioche siano dorate e croccanti in superficie, prima di sfornarle. Potete servirle subito o lasciarle raffreddare e riporle all’interno di un sacchetto in carta.

Note

Se avete meno tempo a disposizione ma non volete rinunciare a una golosa e sana colazione, optate per dei pancake proteici con banana e avena o una fetta di plumcake alla banana.

Brioche come al bar ricetta

Scritto da Angelica Mocco
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Poke cake: ricetta originale con cioccolato e panna

Pasta cacio, pepe e Lardo di Colonnata: primo romano

Leggi anche
Contents.media