Plumacke senza glutine alla banana: ricetta per la colazione

Per colazione, merenda o dessert, il plumcake senza glutine alla banana è ideale per addolcire ogni momento della giornata.

Stampa
Plumacke senza glutine alla banana

Plumacke senza glutine alla banana: ricetta per la colazione


12345 (nessun voto)Loading...

  • Tempo di prep.: 10 minuti
  • Tempo di cottura: 40 minuti
  • Tempo totale: 50 minuti
  • Difficoltà: Medio
  • Dieta: Senza glutine

Descrizione

Il plumcake è un dolce di origine anglosassone, inizialmente veniva preparato con uvetta e liquore, servito durante le vacanze natalizie. Successivamente fu il nome assegnato alla torta di prugne, infatti plum vuol dire proprio prugna. Con il passare del tempo è stato conosciuto in altri paesi così come in Italia tanto da diventare un dessert per tutti i giorni, adatto a tutti, grazie alla sua consistenza morbida e al sapore dolce e delicato è perfetto per la colazione come per la merenda.

Semplice da preparare, la versione più conosciuta è quella agli agrumi o allo yogurt, ma oggi vogliamo mostrarne una salutare e adatto anche a chi ha intolleranze ed allergie. Una ricetta senza glutine e senza lattosio, per una colazione semplice e gustosa adatta ai grandi e ai piccini, leggera e soffice, come è stile di questo dolce made in England. Il plumcake senza glutine alla banana è profumato e salutare.


Ingredienti

  • 250 gr di yogurt alla banana di soia o senza lattosio;
  • 100 gr di farina di riso;
  • 100 gr di farina di mais;
  • 100 gr di zucchero di canna a grana fina;
  • 90 ml di olio di semi che darà anche una certa elasticità al vostro plumcake;
  • 70 gr di fecola di patate;
  • 2 uova;
  • 1 bustina di lievito per dolci;
  • 1 banana tagliata a dadini.

Istruzioni

  1. Prendere tutti gli ingredienti secchi come la fecola, le farine, il lievito e lo zucchero, unirli in una ciotola capiente dopo averli accuratamente setacciati per non formare grumi nell’impasto, mischiarli in modo che incamerino aria e rendano soffice il plumcake.
  2. In un’altra terrina mettere gli ingredienti liquidi: uova, olio, yogurt e mischiarli con una frusta.
  3. A questo punto unire le due componenti in un unico impasto e mescolare, se vi sembra che sia troppo asciutto e quindi non abbia una consistenza cremosa aggiungete mezzo bicchiere d’acqua o di latte vegetale e continuate a mischiare finchè non avrete unito il tutto.
  4. Quando il composto sarà pronto potrete unirvi i cubetti di banana precedentemente preparati e mescolate con delicatezza in modo da farli amalgamare all’impasto.
  5. Prendere uno stampo da plumcake spennellato o con della margarina o dell’olio di semi ed infarinato con farina di riso o mais.
  6. Versare il composto e livellatelo con una spatola o un cucchiaio in modo da non avere dislivelli.
  7. Non resta che infornare in forno preriscaldato a 170 gradi per 40 minuti, prima di sfornare controllare la cottura con la prova stecchino.

Note

Servire il plumcake freddo accompagnato da una tazza di the verde per una merenda in stile British, potrete decidere di decorarlo con zucchero a velo oppure lasciarlo semplice.

plumcake banana

Scritto da Sabrina Rossi
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Spaghetti all’arancia e cipolla: primo originale

Biscotti alle mandorle senza cottura: sfiziosi e croccanti

Leggi anche
Contents.media