Notizie.it logo

Broccoli al forno con panna: come prepararli

broccoli in padella con panna

Broccoli al forno, cremosi e filanti con l'aggiunta della panna.

I broccoli al forno con panna sono un contorno molto sfizioso e semplice da preparare che si adatta ad ogni occasione e in qualsiasi stagione dell’anno perchè può essere realizzato sia con i broccoli freschi sia con quelli surgelati.

Inoltre è un piatto perfetto anche per i vegetariani e, se si utilizza della panna vegetale, anche per i vegani e gli intolleranti al lattosio. Nel caso in cui non si abbia la panna da cucina, questa può essere sostituita anche con della besciamella.

Broccoli al forno con panna

Ingredienti

Per preparare i broccoli al forno con la panna sono sufficienti pochissimi ingredienti che di solito sono nelle nostre case.

  • broccoli, freschi o surgelati a seconda della stagione e del tempo che abbiamo a disposizione per preparare questo piatto;
  • panna da cucina (fresca o UHT).
  • formaggio grattugiato (grana padano o parmigiano reggiano);
  • pane grattatato;
  • sale;
  • pepe;
  • noce moscata;
  • olio extravergine da cucina o burro.

Si tratta di ingredienti molto economici, infatti questo piatto ha un costo molto ridotto.

Preparazione

La preparazione dei broccoli al forno con la panna è davvero semplice e rapida.

  1. Innanzitutto si devono pulire, tagliare e lavare i broccoli freschi.

    Bisogna eliminare i gambi, le foglie e le parti più esterne dell’ortaggio e si devono lasciare solo le rosette centrali. Se si decide di utilizzare la verdura surgelata, invece, non la si deve fare scongelare, ma cucinarla prelevandola direttamente dalla busta.

  2. I broccoli possono essere lessati in acqua salata o, meglio ancora, cotti al vapore utilizzando una vaporiera. Se si dispone di una pentola a pressione con cestello all’interno si può ottenere una cottura perfetta che non impoverisce l’alimento dai suoi sali e dalle sue vitamine ed evita di far sentire per tutta la casa l’odore molto forte dei broccoli.
  3. Questi devono comunque essere lasciati al dente perchè poi dovranno essere nuovamente cotti al forno.
  4. Mentre li si fa raffreddare, si prepara la panna. Si apre la confezione della panna, fresca o UHT, e la si condisce aggiungendo il sale fine, il pepe nero, il formaggio grattugiato e la noce moscata.
  5. Se i broccoli sono in pezzi di grandi dimensioni, li si riduce in parti più piccole e li si aggiunge al composto ottenuto.
  6. Si prende una teglia da forno (antiaderente o in ceramica) e la si unge con del burro o con dell’olio extravergine di oliva, aiutandosi anche con un pennello.
  7. La si ricopre, poi con del pane grattato e si versa il composto all’interno. Sulla superficie si versa abbondante formaggio grattugiato in modo tale da favorire la formazione di una golosa crosticina.
  8. Si cucina in forno già caldo a 180 gradi per circa 20 minuti, accendendo il grill negli ultimi minuti per favorire la gratinatura.
  9. Si serve ben caldo. Questo contorno è perfetto per accompagnare qualsiasi tipo di secondo a base di carne, uova e pesce.

Se si vuole ottenere un piatto più elegante e colpire gli ospiti, invece di realizzare la ricetta in un’unica teglia da forno, si può versare il contorno in tante tegliette in ceramica monoporzione che potranno poi essere utilizzate direttamente per il servizio in tavola.

In questo caso, naturalmente, i tempi di cottura si riducono a 10-12 minuti perchè le quantità sono inferiori. Se non si consuma, poi, tutto il prodotto preparato, lo si può conservare per un paio di giorni in frigorifero e scaldarlo al microoonde.

Questa ricetta è perfetta per far mangiare le verdure ai bambini perchè con la panna risulteranno in parte “mascherate”. I broccoli al forno con la panna possono essere serviti con dei crackers, anche aromatizzati, e diventano un ottimo aperitivo o antipasto, anche per le giornate di festa.

Con la stessa ricetta si possono realizzare ottimi contorni anche con altre verdure, come cavolfiori, cavoletti di Bruxelles, finocchi, coste, verze…O loro mix, adattando, naturalmente, i tempi di cottura.

© Riproduzione riservata
Leggi anche