Notizie.it logo

Castagne sciroppate al miele: la ricetta semplice e sfiziosa

castagne sciroppate al miele

Pochi passaggi per realizzare un caratteristico dolce autunnale, le castagne sciroppate al miele.

Oggi vi presentiamo una ricetta semplice e sfiziosa: le castagne sciroppate al miele, ottime per concludere con dolcezza i pasti.

Ingredienti castagne sciroppate al miele

  • Castagne q.b.
  • 2 foglie di alloro
  • anice stellato
  • sale q.b.
  • 200 grammi di miele di castagno
  • bacca di vaniglia

miele di castagno

Preparazione

  1. Incidete con un coltello la buccia delle castagne.
  2. Fatele cuocere in pentola a pressione con due foglie di alloro, l’anice stellato e il sale. Coprite il tutto con abbondante acqua e dal momento del sibili lasciatele in cottura per circa 15 minuti.
  3. Armatevi ora di tanta pazienza e sbucciate tutte le castagne, un consiglio è quello di toglierle dall’acqua mano a mano che le sbucciate perché da ancora calde è più semplice e riuscirete a mantenerle intere.
  4. Ora andranno messe in vasetti sterilizzati, cercate di non schiacciarle per non rischiare di romperle.
  5. Preparate ora lo sciroppo: in un pentolino mettete il miele, i semi di vaniglia e 2 cucchiai di acqua e portate a bollore per circa un minuto.
  6. Versate ora lo sciroppo bollente sulle castagne e chiudete i vasetti.
  7. Per conservarle: fate bollire per circa 15 minuti i vasetti e lasciate raffreddare nell’acqua di sterilizzazione e poi mettetele nella dispensa. Una volta che il vasetto verrà aperto dovranno essere conservati in frigorifero e per massimo 10 giorni dal momento dell’apertura.

Un’alternativa alla cottura: cuocete le castagna con il metodo tradizionale ma il tempo di cottura sarà sicuramente più lungo. In caso cercate di prendere delle castane più piccole così in questo modo riuscirete a ridurre il tempo di qualche minuto.

castagne per dessert

© Riproduzione riservata

Scrivi un commento

1000

Leggi anche