Cestini di piadina ripieni: antipasto gustoso

I cestini di piadina ripieni sono un antipasto gustoso in cui potete sbizzarrirvi con la vostra fantasia mettendo gli ingredienti che più vi piacciono

Stampa
cestini di piadina ripieni

Cestini di piadina ripieni: antipasto gustoso


12345 (nessun voto)Loading...

  • Tempo di prep.: 20
  • Tempo totale: 20

Descrizione

I cestini di piadina ripieni sono un antipasto sfizioso e creativo che potete realizzare per un momento conviviale tra amici. Uno spuntino leggero che non vi fa rinunciare alla linea.


Ingredienti

  • 3 piadine sfogliate
  • 2 zucchine verdi piccole
  • 200 g di mozzarella
  • 1 spicchio d’aglio
  • olio extravergine di oliva qb
  • sale qb
  • 2 cucchiai di concentrato di pomodoro
  • 40 g di mandorle
  • 30 g di grana padano
  • 50 g di basilico fresco
  • pepe nero qb

Istruzioni

  1. Utilizzando un coppapasta di qualche centimetro più grande degli stampi da muffin ricavate 12 dischi dalle piadine. Inumiditeli con poca acqua e poneteli delicatamente all’interno degli stampi in modo da formare dei cestini. Cuocete nel forno già caldo a 180° per 15 minuti. Nel frattempo mondate le zucchine e tagliatele a dadini.
  2. Fatele saltare in una padella con l’olio e l’aglio, fino a leggera doratura: dovranno essere teneri ma non sfatti. Fate raffreddare e aggiungete la mozzarella tagliata a dadini e ben scolata, quindi mescolate.
  3. Ora dedicatevi al pesto. Raccogliete nel vaso del mixer il concentrato di pomodoro, le mandorle, il grana padano, l’aglio e le foglie di basilico. Frullate il tutto aggiungendo olio extravergine a filo, al fine di ottenere una salsa cremosa. Aggiustate di sale e pepe e tenete da parte.
  4. Sfornate i cestini, fateli intiepidire e sformateli. Farciteli con il composto di zucchine e mozzarella per poi completare con un cucchiaino del pesto preparato.
  5. Trasferite i cestini di piadina ripieni su un piatto da portata e serviteli subito.

Note

Amate le piadine romagnole ma non conoscete la ricetta originale? Qui trovate il procedimento tradizionale.

Scritto da Andrea Pertile
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Lo sfratto dei goym: ricetta del presidio Slow Food

Farro con crema di melanzane, menta e pinoli: ricetta vegan

Leggi anche
Entire Digital Publishing - Learn to read again.