Cheesecake Salata Bimby: con salmone e zucchine

Fresca e saporita, la cheesecake al salmone è una vera chicca!

Ai giorni nostri ormai siamo sempre di corsa, abbiamo poco tempo per cucinare e a venirci in aiuto ci pensa un utensile che troviamo in commercio, parliamo del Bimby, un robot da cucina che fa da mangiare, ma non solo cibi cotti, ci aiuta anche nella preparazione di ricette sfiziose, come in questo caso di una cheesecake salata, veloce e saporita, facendoci fare un figurone in tavola.

La cheesecake è soprattutto conosciuta come un dolce newyorkese, ma con gli adeguati ingredienti, possiamo renderla salata, un’ottima possibilità fresca nelle giornate calde, ottimo sia come antipasto che come piatto principale, oltre a questa proposta, ricordo che ci sono innumerevoli varianti, che solo la nostra fantasia può limitare.

Ingredienti

La cheesecake è composta di una base dura e friabile e da una crema di formaggi molto morbidi come ad esempio mascarpone o Philadelphia, o nel nostro caso ricotta.

Ma passiamo alla ricetta vera e propria, per la base è possibile usare: grissini, taralli o cracker, l’importante è sbriciolarli, con una piccola aggiunta di burro.

Invece per la crema useremo: o solo ricotta, meglio se di mucca, o formaggi come ad stracchino e philadelphia, in modo che il sapore sia più ricco. Ricordate che ne serve almeno mezzo kilo in totale, possiamo aggiungere oltre al salmone almeno 150 grammi e alle zucchine circa cinque, erba cipollina o menta, se siete fortunati ad averla fresca, donerà al vostro piatto un sapore unico.

Cheesecake salata Bimby, preparazione

  1. Iniziamo facendo la base, frullare col Bimby i taralli o quello che avete deciso di usare come base, per pochi secondi alla velocità due.
  2. Far sciogliere il burro a fiamma bassa, mi raccomando attenzione a non farlo bruciare, una volta sciolto aggiungerlo alla miscela sbriciolata, in modo da creare una base.
  3. Prendere una tortiera di quelle apribili, meglio se rivestita con pellicola trasparente, in modo che farete meno fatica nel momento di servirla, nel caso useremo un piccolo coltello.
  4. Con l’aiuto del dorso di un cucchiaio stendere in modo omogeneo il composto appena creato e metterlo in frigo, in questo modo il burro si solidificherà creando un fondo compatto.
  5. Passiamo alla crema, prendere il bicchiere del Bimby e inserire la ricotta con un pizzico di sale, se invece usate un mix di formaggi non aggiungere sale, mescolare sempre alla velocità due per pochi secondi fino a creare la crema.
  6. Prendere il salmone, tagliarlo a pezzetti piccoli e lasciare da parte qualche fetta per la decorazione, aggiungere i piccoli pezzi nel bicchiere.
  7. A parte grattugiare in modo molto sottile le zucchine, lasciane da parte una o due che taglierete a julienne per la decorazione, farle bollire per tre/quattro minuti, scolare il tutto e aggiungere alla crema, mentre quelle per la decorazione, farle marinare in un piatto con olio e succo di limone.
  8. Per terminare unire l’erba cipollina o la menta e mescolare il tutto, sempre alla velocità due, se lo desiderate aggiungere il pepe e il parmigiano, assaggiare e aggiustare di sale se è il caso, estrarre dal frigo la tortiera e spalmare accuratamente il composto appena preparato, decorare a piacere con il salmone e le zucchine marinate che avremmo in precedenza messo da parte e riporre nuovamente in frigo per almeno un ora.
  9. Mi raccomando servirla subito da frigorifero. Con un coltellino, se non abbiamo usato la pellicola, passare il bordo della tortiera delicatamente, aprirla e tagliare le fette, la lama è meglio se leggermente bagnata. Se volete decorate il piatto, usate una fetta di salmone arrotolata a cono e qualche fogliolina di menta, vedrete che il risultato sarà sorprendente, lasciando i vostri commensali a bocca aperta, sia per l’aspetto ricercato sia il sapore fresco e grazie al salmone intenso.
Scritto da Redazione Online
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Pasta bottarga e carciofi: come prepararla?

Tempura di pesce: ricetta alla giapponese

Leggi anche
Contents.media