Notizie.it logo

Come cucinare filetto di tonno: idee e consigli

Come cucinare filetto di tonno: idee e consigli

Oggi vi presentiamo alcuni consigli e idee su come cucinare il filetto di tonno fresco, un pesce versatile e adatto a molte ricette.

Vediamo tutte le idee e i consigli per scegliere come cucinare un filetto di tonno fresco. Il filetto di tonno è il secondo perfetto per una cena gustosa e leggera.

Tartare di tonno e avocado

Il tonno è un tipo di pesce che in cucina si presenta molto versatile. Viene solitamente consumato fresco ed è presente se molti piatti genuini e gustosi. È un pesce che rende eleganti molti piatti e che vi permette di fare colpo sui vostri ospiti. È un pesce magro, ricco di proteine, omega 3 e ferro.

Ingredienti

  • 1 Avocado
  • 400 grammi di filetto di tonno fresco
  • 1 lime
  • 4 cucchiai di salsa di soia
  • 3 cucchiai di pistacchi sgusciati
  • Olio Extravergine di Oliva q.b.
  • Sale q.b.
  • Tabasco q.b.

Come cucinare il filetto di tonno

  1. Per prima cosa cominciate tostando i pistacchi: scottateli in acqua bollente, sgocciolateli ed eliminate le pellicine, tritateli grossolanamente e infine tostateli in padella.
  2. Tagliate il filetto di tonno fresco a dadini piccoli e lasciateli in una ciotola.

    Condite il tonno con olio d’oliva, salsa di soia, sale, tabasco e il succo di mezzo lime.

  3. Incidete a metà l’avocado, nel senso della lunghezza, eliminate il nocciolo e la buccia e tagliatelo a cubetti. In una ciotola conditelo con il succo di lime rimasto e un po’ di sale e unite la granella di pistacchi.
  4. Componete ora i vari strati della tarare di tonno. Mettete il mix di tonno rosso, e poi l’avocado. Alternate gli strati per completare la composizione.

come cucinare filetto di tonno

Bucatini con tonno e melanzane fritte

Per capire se il tonno è fresco non basatevi solo sul colore, spesso il suo tipico colore rosso che indica la sua freschezza è dovuto solo all’alterazione che gli viene data da sostanza di conservazione utilizzate all’esigenza. Controllate che non abbia odori sgradevoli e che la carne sia compatta e appiccicosa.

Ingredienti

  • 320 grammi di pasta di grano duro
  • 300 grammi di tonno in trancio
  • 2 arance
  • 2 cucchiai di semi di sesamo
  • 4 cucchiai di olio extravergine di oliva
  • 1 melanzana
  • Pepe q.b.
  • Sale q.b.
  • Olio di semi q.b.
  • Farina q.b.
  • Erba cipollina q.b.

Preparazione

  1. Lava la melanzana e tagliala a fette molto sottili. Cospargile di sale e lasciale riposare per circa 30 minuti.
  2. Fai marinare il tonno in una ciotola con il succo d’arancia, l’erba cipollina e il sale e lascialo riposare per circa 30 minuti.
  3. Lava l’arancia rimasta e taglia metà della scorza. Tagliatela a listarelle e fatela cuocere per qualche minuto in acqua bollente.
  4. Lava e asciuga le fette di melanzane. Infarinatele e friggetele in olio bollente. Scolatele quando saranno dorate e fatele asciugare su dei fogli di carta da cucina.
  5. Metti a bollire l’acqua e fai cuocere i bucatini.
  6. Mentre la pasta cuoce scaldate un po’ d’olio in una padella e fate rosolare il tonno tagliato a cubetti. Aggiungete la scorza di limone e il sesamo. Aggiustate di sale e fate cuocere per circa 3 minuti.
  7. Scolate la pasta e conditela nella padella con il tonno, mescolate tutti gli ingredienti e fate amalgamare per qualche minuto. Guarnite con le melanzane fritte e un po’ di pepe.

bucatini con tonno

© Riproduzione riservata

Scrivi un commento

1000

Leggi anche