Come sostituire la carne rossa

Per chi vuole seguire una dieta diversa e sostituire del tutto la carne ecco l’articolo adatto, vediamo come sostituire la carne rossa.

Sostituire la carne rossa è possibile, bisogna però stare attenti a mangiare alimenti adatti per una dieta varia ed equilibrata.

I sostituti perfetti sono tutti i cibi ricchi di proteine, come legumi o cereali, la soia, la Quinoa, le arance o i limoni.

L’utilizzo dei cibi sopra elencati, permettono al corpo di assimilare l’eventuale carenza di ferro, che si manifesta non mangiando più la carne rossa. Bere una spremuta di arancio o di limone durante i pasti, aiuta le proteine vegetali ad assimilarsi meglio nell’organismo.

Per sostituire le proteine di origine animale ottimi sono il tofu, la soia e la Quinoa. Altri cibi, perfetti sostituti della carne rossa sono cotolette o bistecche a base di soia o seitan, alimenti totalmente privi di colesterolo, che ormai sono reperibili in molti supermercati.

Se la carenza di ferro è importante, il tempeh è un alimento ricco di fibre, proteine, calcio, acidi grassi e ferro che si ottiene dalla fermentazione di fagioli di soia gialla.

Il tofu invece è un formaggio che deriva dal caglio del latte di soia, è ipocalorico e privo di grassi saturi, ma è invece ricco di proteine vegetali, vitamine e ferro.

Infine non deve mai mancare la frutta e bisogna leggere attentamente le etichette e la cosiddetta RDA – Recommended Dietary Allowance, cioè la dose giornaliera raccomandata. Per quel che riguarda il ferro ad esempio, la dose giornaliera è di 10 mg per l’uomo e 15 mg per la donna, soprattutto se in meno pausa.

Scritto da Redazione Food Blog
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Cinque modi di cucinare le patate

Cosa usare al posto del burro nella crostata

Leggi anche
Entire Digital Publishing - Learn to read again.