Cotechino in crosta con spinaci: secondo di Capodanno

Il cotechino in crosta con spinaci è un secondo dal sapore speciale che si consuma nel cenone di San Silvestro.

Stampa
Cotechino in crosta con spinaci

Cotechino in crosta con spinaci: secondo di Capodanno


12345 (nessun voto)Loading...

  • Tempo di prep.: 30'
  • Tempo di cottura: 1 h
  • Tempo totale: 1 h 30'
  • Difficoltà: Medio

Descrizione

Il cotechino in crosta con spinaci è un secondo piatto speciale che si consuma nei giorni tra Natale e Capodanno. In alcune regioni italiane, è proprio tradizione condividere questo piatto con i propri commensali durante il cenone di san Silvestro, come auspicio per il nuovo anno.


Porzioni: 4

Ingredienti

  • 1 confezione di pasta sfoglia rettangolare
  • 1 cotechino da 500 g
  • 450 g di spinaci già puliti
  • 1 uovo
  • 20 g di parmigiano reggiano grattugiato
  • 1 spicchio d’aglio
  • olio extravergine di oliva
  • sale
  • pepe
  • noce moscata
  • 1 uovo
  • semi di papavero

Istruzioni

  1. Cuocete il cotechino in acqua bollente salata all’interno dell’involucro in cui è contenuto per il tempo indicato sulla confezione, circa 20 minuti di norma. Scolatelo e privatelo del budello in cui è avvolto.
  2. Ponete gli spinaci in una capiente casseruola con un filo d’acqua, salate, chiudete con il coperchio e fateli cuocere fino a quando saranno diventati teneri.
  3. Scolateli, strizzateli e ripassateli per qualche minuto in padella con dell’olio d’oliva che avrete lasciato insaporire con uno spicchio d’aglio schiacciato. Fate asciugare il più possibile la loro acqua di cottura. Fate raffreddare e trasferiteli nel mixer con l’uovo e il parmigiano reggiano. Frullate fino a ottenere un composto omogeneo che aggiusterete di sale, pepe e noce moscata.
  4. Srotolate la pasta sfoglia su un foglio di carta forno e, utilizzando una rotella tagliapasta, tagliate un’estremità a circa 10 cm che vi servirà per la decorazione finale. Disponete sulla parte restante la crema di spinaci arrivando a 1 cm dai bordi.
  5. Disponete da un lato il cotechino cotto e arrotolate strettamente, in modo da avvolgerlo completamente. In questa fase potete aiutarvi con la carta forno. Ponete la parte della chiusura verso il basso e chiudete le due estremità verso l’interno.
  6. Sigillate bene facendo pressione e ponete il cotechino su una teglia foderata di carta forno.
  7. Prendete ora la pasta sfoglia restante e, con due tagliabiscotti a stella di dimensioni differenti, ricavate 4-5 sagome. Disponete le stelle sul rotolo di cotechino e premete leggermente per farle aderire. Spennellate con l’uovo sbattuto e cospargete con i semi di papavero.
  8. Cuocete il cotechino in crosta nel forno già caldo a 200° per 25-30 minuti o comunque fino a quando la sfoglia sarà dorata.

Note

Il cotechino è il vostro piatto preferito? La ricetta più nota della tradizione è cotechino e lenticchie, un modo gustoso per aspettare tutti insieme, speranzosi, il nuovo anno.

Scritto da Andrea Pertile
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Mousse al melograno: ricetta fresca, golosa e raffinata

Insalata di finocchi e arance alla siciliana: ricetta tradizionale

Leggi anche
Contents.media