Crema pasticcera veloce: la ricetta e gli ingredienti

Crema pasticcera, il classico della pasticceria italiana, perfetto per tutti i dolci.

Chi di noi da bambino non ha aiutato la propria mamma oppure la propria nonna a fare la crema pasticcera, da noi ricordo che non era domenica se a tavola non c’era la crostata di frutta fatta proprio con la crema pasticcera.

Ricordo che ero li con il mestolo di legno vicino al fornello a girare girare e ancora girare, con tanto di raccomandazione a non farla attaccare se no erano guai. Ricordo che alla fine avevo un enorme braccio come braccio di ferro.

Che dire bei ricordi d’infanzia. Ma cos’è la crema pasticcera? Come bisogna prepararla? Qual’è il metodo più semplice e veloce?
Cercherò con la mia esperienza di darti i consigli giusti per una buona e deliziosa crema pasticcera.

Crema pasticcera

La crema pasticcera è un tipo di composto preparato a base di tuorlo d’uovo, zucchero, latte e farina.
Molte volte al posto della farina possono essere utilizzati addensanti come l’amido di mais o di riso.
La crema pasticcera può essere servita come dolce al cucchiaio, oppure può essere utilizzata per guarnire o farcire pan di spagna, bignè ed altri prodotti dolciari.
Esistono moltissime ricette con molte varianti, ma di sicuro questa è la più veloce è gustosa, si prepara in soli dieci massimo dodici minuti, vediamo come.

Ingredienti

  • 600 gr latte intero;
  • 3 uova grandezza media;
  • 120 gr zucchero classico semolato;
  • 40 gr farina 00;
  • 1 buccia di limone;

Procedimento

  1. Il procedimento è molto semplice ma non bisogna commettere piccoli ma banali errori.
    In un tegame dai bordi alti, la classica casseruola va benissimo, miscelare le uova intere (anche se si consiglia il tuorlo, ma per questa ricetta vanno bene anche con l’albume), con lo zucchero semolato fino ad ottenere un composto soffice è spumoso.
  2. Aggiungere la farina setacciata per bene per evitare la formazione di grumi, dopodiché unire la buccia di limone e mettere il composto da parte.
  3. Adesso in un tegamino classico, scaldare il latte appena prende il bollore, versare il composto di uova, zucchero e farina che abbiamo fatto prima.
  4. Porgere il tegame sul fuoco e mescolare continuamente vedrete che il composto risulterà all’inizio liquido poi man mano che la temperatura aumenta risulterà più denso, portare ad ebollizione, una volta che la crema forma delle bolle è quasi pronta mescolare per altri tre o quattro minuti, a seconda della densità che vi serve.
  5. Fatto ciò togliere il tegame dal fuoco e lasciare raffreddare, una volta fredda togliere la buccia di limone ed il gioco e fatto.
    Facile vero? Ecco a voi uno dei metodi più semplici e veloci per preparare la vostra crema pasticcera coi fiocchi.
  6. Adesso potrete gustarla cosi com’è, oppure, potete farcire le vostre torte, i vostri dolci preferiti, oppure servirla per dolci al cucchiaio come ad esempio un’ottima crema alla zuppa inglese. Oppure come detto all’ inizio su di una crostata e guarnita con pezzetti di frutta fresca.
  7. Che dire una ricette semplice e gustosa che con pochi ingredienti puoi creare dei veri e propri capolavori dolciari.
  8. Per molti pasticceri è la base di tutto in pasticceria perche perfetta d’aggiungere ad altre creme e formare verie e proprie delizie per il palato. Basta pensare che aggiunta alla panna e con pezzetti di fragoline si può avere una crema chiamata chantilly per dare un tocco ed un sapore unico alle torte.
Scritto da Redazione Online
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Focaccia genovese, ingredienti e preparazione

Scaloppine di pollo al vino bianco: ricetta sfiziosa

Leggi anche
  • pane dei morti bimbyPane dei morti: come prepararlo in casa con il Bimby

    Come preparare con il Bimby il pane dei morti con cioccolato e frutta secca, un dolce tipico lombardo da servire secondo la tradizione il 2 novembre.

  • Paste di mandorla siciliane ricetta originalePaste di mandorla siciliane: ricetta originale del dessert

    Le paste di mandorla siciliane sono dei biscotti tradizionali e gustosi da consumare nelle ricorrenze speciali

  • tonnarelli cacio e pepe ricetta originaleTonnarelli cacio e pepe: ricetta originale romana

    La ricetta originale per preparare in casa i tradizionali tonnarelli cacio e pepe, una squisita specialità tipica della cucina romana.

  • galette di mele lightGalette di mele: dessert light

    La galette di mele è un dessert leggero e sfizioso che potete gustare nella stagione autunnale.

  • muffin con castagne lesseMuffin con castagne lesse: soffici dolcetti

    I muffin con castagne lesse sono dei golosi dolcetti autunnali, preparati senza burro e latte, con l’aggiunta di farine di castagne.

Entire Digital Publishing - Learn to read again.