Crepes senza glutine: come prepararle

Crepes senza glutine, semplicemente deliziose.

Le farine per preparare le crepes senza glutine, con quinoa, castagne, riso o lenticchie, possono variare a piacere, aumentando il piacere del gusto.
Scegliendo la farina che non contiene glutine (riso, mais, lenticchie, castagne …) l’impasto per crepes risulta meno elastico e meno morbido di una pasta a base di farina di grano.

Se nella ricetta si mantiene la stessa quantità di farine alternative, rispetto alla farina di grano, si puo’ aggiungere panna (un cucchiaio) o un po’ di burro fuso all’impasto, per evitare di ottenere crepes troppo secche e migliorarne la morbidezza. E nel cucinarle, occorre assicurarsi di cuocere a fuoco basso.

Con una pasta senza glutine, non è necessario far riposare l’impasto, ma si deve mescolar molto bene nella ciotola prima di versarlo in padella perché l’amido tende a precipitare sul fondo della ciotola.

Infine, aggiungere una piccola quantità di lievito è il trucco da adottare per rendere più aerosa la consistenza dell’impasto.

Farine per crepes senza glutine

La farina di riso, senza glutine, è particolarmente digeribile. Che sia semi-integrale (più ricca di fibre) o bianca (il suo sapore è più delicato), può essere usata da sola o associata, in piccole quantità, a fiocchi di riso precotti, per garantirle una grana diversa. Si possono gonfiare per alcuni minuti immergendoli nel latte caldo prima di aggiungerli.

Anche l’amido di mais può sostituire completamente la farina di grano al 100%. Si deve aggiungere all’impasto un grasso (burro fuso, olio o panna) per evitare che le crepes risultino troppo asciutte.

La farina di quinoa a causa del suo sapore tipico e forte, può essere associata a una farina più delicata (riso, grano saraceno) per ottenere crepes senza glutine piuttosto dolci.

Al contrario si preferisce riservare la farina di castagne, dal gusto molto particolare, alle crepes salate.

Proprio come la farina di lenticchie, ricca di amido e fibre.

Ricetta per le crepes di grano saraceno

Ingredienti per 2 persone:

  • 100 g di grano saraceno (o farina di grano saraceno);
  • 250 ml di acqua
  • ½ cucchiaino di sale;
  • olio di oliva q.b.

Preparazione

  1. Arrostire leggermente il grano saraceno, quindi macinarlo finemente. Unire mescolando il sale e 250 ml di acqua. Lasciare riposare per 30 minuti, quindi mescolare bene.
  2. Versare un mestolo di impasto in una padella oliata già calda, cuocere per alcuni minuti, fino a quando la superficie risulta cotta, quindi staccare delicatamente i bordi con una spatola e girare la crepe e cuocere un altro minuto.
  3. Trasferirla in un piatto e ripetere l’operazione per la seconda crepe. Più fine è la macinatura più l’impasto è liscio, migliore sarà crepe e più facile sarà girarla e cuocere .
  4. Per rendere le crepes ancora più dolci, sostituire metà dell’acqua con latte di soia (versione salata), o latte d’ avena o mandorla (versione dolce).

Si consiglia di gustare le crepes con una buona marmellata fatta in casa o industriale biologica e senza glutine.

Particolarmente indicate la marmellata di pere e cioccolato o ananas cocco e lime. I puristi assaggeranno le loro crepes semplicemente con un po ‘di zucchero e alcune gocce di fiori d’arancio !

Scritto da Redazione Online
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Crepes alla Nutella: per una colazione golosa

Pasta frolla salata: la ricetta base per torte rustiche

Leggi anche
Contents.media