Falafel di cicerchie: ricetta vegana, semplice e stuzzicante

I falafel di cicerchie sono una gustosa variante delle classiche polpettine di legumi fritte tipiche della cucina araba, insaporite con spezie.

Stampa
falafel di cicerchie

Falafel di cicerchie: ricetta vegana, semplice e stuzzicante


12345 (nessun voto)Loading...

  • Tempo di prep.: 20 minuti
  • Tempo di cottura: 10 minuti
  • Tempo totale: 30 minuti
  • Difficoltà: Facile
  • Dieta: Vegana

Descrizione

Ai falafel è impossibile resistere: queste sfiziose polpettine di legumi tipiche della cucina araba sono in grado di conquistare al primo assaggio grandi e piccini. La ricetta originale prevede l’utilizzo dei ceci, ma le varianti che potete sperimentare sono pressoché illimitate. Oggi vi proponiamo i falafel di cicerchie, nella loro versione più semplice: insaporiti con spezie e fritti in padella, ma potete cuocerli anche al forno e aggiungere all’impasto delle verdure. Provatele e servitele come antipasto o finger food: il successo è garantito!


Ingredienti

  • 200 g di cicerchie secche;
  • 80 g di farina di ceci;
  • 1 cucchiaio di paprika dolce;
  • 1/2 cucchiaino di semi di cumino;
  • 1 ciuffo di prezzemolo;
  • 1 spicchio d’aglio;
  • 1/2 cipolla;
  • q.b. olio di arachidi per friggere;
  • q.b. sale e pepe.

Istruzioni

  1. Mettete in ammollo le cicerchie in acqua fredda per 24 ore, dopodiché frullatele con un mixer insieme all’aglio, la cipolla e le spezie.
  2. Unite all’impasto la farina di ceci così da renderlo più consistente e facilmente lavorabile, dopodiché con le mani create delle piccole polpette.
  3. Lasciate riposare i falafel di cicerchie per circa 1 ora in frigorifero e successivamente friggetele nell’olio di arachidi caldo fin quando non appaiono dorati in superficie. Serviteli caldi.

Note

Provate a preparare anche i falafel di fave fresche e le polpette di ceci.

Scritto da Angelica Mocco
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Panzerotti alla romana: come prepararli con il Bimby

Lepre alla cacciatora con polenta: secondo piatto invernale

Leggi anche
Contents.media