Panzerotti alla romana: come prepararli con il Bimby

Come preparare con il Bimby i tradizionali panzerotti alla romana ripieni di prosciutto cotto e mozzarella filante, ottimi da gustare come antipasto.

Stampa
panzerotti alla romana bimby

Panzerotti alla romana: come prepararli con il Bimby


12345 (nessun voto)Loading...

  • Tempo di prep.: 30 minuti
  • Tempo di cottura: 15 minuti
  • Tempo totale: 45 minuti
  • Difficoltà: Facile

Descrizione

I panzerotti alla romana sono una squisita variante dei classici panzerotti pugliesi fritti, ripieni di pomodoro e scamorza. Un delizioso finger food amato in tutta Italia, merito dei suoi prelibati ingredienti: una sottilissima sfoglia di pasta fritta, che racchiude un cremosissimo cuore di mozzarella filante e prosciutto cotto. Scoprite subito come prepararli con il Bimby e proponeteli come antipasto o aperitivo.


Ingredienti

Per la pasta:

  • 320 g di farina 00;
  • 150 g di acqua;
  • 2 cucchiai di olio extravergine d’oliva;
  • 1 cucchiaino raso di sale.

Per il ripieno:

  • 150 g di mozzarella asciutta;
  • 100 g di prosciutto cotto;
  • 1 uovo medio:
  • q.b. sale e pepe.

Per friggere:

  • q.b. olio di arachidi.

Istruzioni

  1. Versate nel boccale del Bimby tutti gli ingredienti necessari alla preparazione dell’impasto e lavorateli per 1 min. vel. Spiga.
  2. Create con le mani un panetto, adagiatelo all’interno di una ciotola infarinata e copritelo con la pellicola trasparente. Lasciate riposare l’impasto per circa 30 minuti a temperatura ambiente.
  3. Lavate il boccale del Bimby e tritate il prosciutto cotto per 5 sec. vel. 5, dopodiché unite la mozzarella ben sgocciolata e tritate per 3 sec. vel. 5.
  4. Unite l’uovo, un pizzico di sale e pepe nero nero, emulsionate il tutto per 10 sec. vel. 5 Antiorario e trasferite il composto ottenuto all’interno di una ciotola.
  5. Stendete la pasta con un mattarello, così da ottenere una sfoglia sottile 3-4 mm. Tagliatela con un coppapasta da 12 cm in tanti dischi e farcite ognuno di essi con due cucchiaini di ripieno.
  6. Richiudete i panzerotti a mezzaluna, sigillando accuratamente i bordi, e friggeteli in abbondante olio di arachidi caldo fin quando non appaiono dorati in superficie.
  7. Lasciateli sgocciolare sopra dei fogli di carta assorbente prima di servirli, preferibilmente ancora caldi.

Note

Provate anche i classici panzerotti fritti pugliesi e i deliziosi panzerotti alle melanzane.

Scritto da Angelica Mocco
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Pasta con crema di friggitelli e pancetta: piatto dal sapore intenso

Falafel di cicerchie: ricetta vegana, semplice e stuzzicante

Leggi anche
Contents.media