Notizie.it logo

Funghi porcini in padella con patate, ricetta e preparazione

funghi porcini in padella con patate

Funghi porcini e patate, un ottimo abbinamento.

I funghi porcini sono della famiglia dei funghi i più utilizzati in cucina poiché risultano i più gustosi e pregiati. Un altro ingrediente semplice mangiato da tutti e in vendita in tutti i mercati internazionali ma soprattutto mondiali, sono le patate.

Un toccasana di cui la cucina italiana non può fare a meno è quella dell’accoppiamento, appunto, tra i buonissimi funghi porcini e le tanto amate patate. Chiaramente, con questa coppia vincente, molti cuochi e sperimentatori culinari, hanno creato diverse ricette che risultano inimitabili e incomparabili. Per esempio i funghi porcini in padella con patate, ecco come prepararli.

Funghi porcini in padella con patate

Ingredienti

  • patate;
  • olio extravergine d’oliva;
  • uno spicchio d’aglio;
  • funghi porcini
  • sale q.b.
  • pepe nero q.b.
  • prezzemolo q.b.

Preparazione

  1. Una semplice ricetta con questo duo richiede di sbucciare e tagliare a quadratini le patate, metterle nell’acqua bollente fino a che non siano morbide e quindi cotte e poi scolarle.
  2. Prendere una padella dove far soffriggere dell’olio extravergine d’oliva insieme ad una cima di spicchio d’aglio.

    Non appena quest’ultimo si sia rosolato, aggiungere al soffritto le patate appena preparate e lasciarle cuocere per circa un quarto d’ora.

  3. Per quanto riguarda invece i funghi, pulirli dalla terra, sciacquarli per eliminare le rimanenze e tagliarli così a fettine non troppo spesse.
  4. Procedere poi con la loro cottura insieme alle patate già pronte precedentemente, aggiungere sale e pepe nero quanto basta e lasciare il tutto sul fuoco lento per altri dieci minuti.
  5. Aspettare fino a che le patate non risultino dorate e fragranti e fino a che i funghi non risultino più tosti ma del tutto cotti e pronti da mangiare.
  6. Per perfezionare il piatto, qualora si desideri, aggiungere del prezzemolo tagliato in piccole parti e amalgamarlo per bene. Il piatto invitante e fumante è servito ed è pronto per essere finalmente gustato.

Ricetta n. 2

  1. Un altro accoppiamento vincente e semplice richiede di pelare, innanzitutto, le patate e metterle a bollire per una decina di minuti. Non appena quest’ultime risultino morbide e quindi cotte, vanno scolate e subito schiacciate.
  2. Nel frattempo pulire e sciacquare i funghi e tagliarli a strisce non molto spesse.
  3. Poi aggiunge, così, in una padella con olio extravergine d’oliva e uno spicchio d’aglio. Lasciarli cuocere fino a che risultino morbidi e per rosolati. Non appena concluso il processo, aggiungere le patate precedentemente cotte e amalgamare con un po di prezzemolo, sale e pepe quanto basta.
  4. Continuare poi con il fare delle palette con il composto e passarlo nell’uovo ed infine nel pangrattato. (Per chi lo desiderasse, sono ottime anche con un cubetto di mozzarella al centro).
  5. Per ultima cosa metterle nell’olio bollente e lasciarcele fino a che non sembrino croccanti all’estero. Queste polpettine, anche se non di carne macinata, risulteranno fragranti e squisite allo stesso tempo. Ed il piatto è servito!
© Riproduzione riservata
Leggi anche