Funghi ripieni al forno: ricetta semplice e veloce

Funghi ripieni, semplici e veloci.

I funghi ripieni, passati al forno, sono una ricetta leggera, semplice e gustosa da realizzare in modo veloce per un contorno o un antipasto, da gustare caldi, ma anche tiepidi. I funghi, d’altra parte, rappresentano un vero proprio jolly in cucina perché permettono di realizzare dei piatti raffinati, adatti anche per chi tiene alla propria linea.

Naturalmente la base per i funghi ripieni è sempre la stessa, ovvero funghi champignon non troppo piccoli, ma è il contenuto che fa la differenza e deve essere sufficientemente saporito da sopperire al sapore neutro dei funghi. Ecco, allora qualche suggerimento per sorprendere i propri ospiti con pochi, ma selezionati, ingredienti.

La preparazione è rapida (20 minuti circa + quelli della cottura), la difficoltà è bassa e va bene anche per chi non ha troppa dimestichezza in cucina e le calorie per porzione sono poche.

Funghi ripieni al forno, ricetta

Ingredienti

  • 10 funghi champignon medio – grandi;
  • pangrattato;
  • parmigiano grattugiato;
  • olio evo;
  • pepe o peperoncino;
  • sale;
  • aglio;
  • ¼ bicchiere vino bianco;
  • prezzemolo;
  • pancarrè;
  • formaggio a dadini.

Preparazione

  1. Per prima cosa è necessario mondare i funghi alla perfezione, avendo cura di eliminare i gambi, raschiando il cappello, facendo attenzione a non romperlo, e lavandoli accuratamente. Una volta terminata questa operazione i gambi vanno tagliati a pezzettini con il coltello ed i cappelli messi da parte.
  2. In una padella vanno posti l’olio e l’aglio facendoli soffriggere per pochi minuti, poi vanno uniti i gambi a pezzetti, il sale ed il vino bianco. Verso la fine della cottura si aggiunge anche il prezzemolo.
  3. Al termine tutto deve essere frullato, insieme al pancarrè, al formaggio a cubetti ed al parmigiano, aggiustando eventualmente di sale e peperoncino. Bisogna porre un po’ di attenzione perché l’impasto non deve risultare troppo secco, anzi se non dovesse essere sufficientemente appiccicoso è opportuno inumidirlo con acqua tiepida.
  4. Fatta questa operazione, si riprendono i cappelli dei funghi, si spellano leggermente, si pongono su una teglia e li si condisce con olio e sale; infine si comincia a riempirli con l’impasto preparato e li si spolvera con pangrattato.
  5. A questo punto sono pronti per essere messi in forno già caldo a 180° per circa mezz’ora a seconda della grandezza dei funghi. Quando saranno cotti ed avranno assunto un bel colore dorato si tirano fuori e si lasciano raffreddare un po’, prima di portarli a tavola si possono guarnire con prezzemolo.

Funghi ripieni al forno: varianti

Alla ricetta precedente può essere aggiunto del prosciutto cotto a dadini o, per dare ancora più sapore, dello speck. In alternativa ecco un altro ripieno, adatto soprattutto per dare vita e sapore alle serate invernali, come contorno alla carne o come antipasto sostanzioso.

Ingredienti

  • 10 funghi champignon di grandezza media,
  • 100 gr di salsiccia,
  • 100 gr di patate,
  • 80 gr. di caciocavallo,
  • sale,
  • pepe,
  • olio,
  • prezzemolo,
  • pangrattato.

Il procedimento iniziale è lo stesso descritto in precedenza, i funghi vanno lavati molto bene per evitare di ritrovarsi con residui di terra.

Nella padella va messo l’olio, unendo la salsiccia, le patate, il sale ed il pepe; verso la metà della cottura si aggiunge il trito di gambi di funghi. Quando tutto è cotto si toglie dal fuoco e si inizia a riempire i cappelli, precedentemente posti su carta da forno, mettendo anche il caciocavallo in modo che fonda.

Quando è tutto pronto, si unisce un po’ di olio e si pone la teglia nel forno preriscaldato a 180° per 15-20 minuti al massimo.

Scritto da Redazione Online
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Broccoli gratinati Bimby: tutto il procedimento

Zucchine al forno gratinate: gusto e croccantezza

Leggi anche
Contents.media