Notizie.it logo

Pasta fredda ai peperoni: ricetta

pasta peperoni

La pasta fredda ai peperoni è un primo piatti entusiasmante, perfettamente in grado di fare la felicità delle papille gustative più esigenti.

Nonostante siano presenti nei banchi del mercato in qualunque periodo dell’anno, l’estate, si sa, è la stagione madre dei peperoni. Rossi, gialli e verdi: questo ortaggio rende onore ai quaderni di ricette più sfiziosi. Antipasti, primi piatti, secondi e contorni golosi che hanno tra i loro ingredienti questo ortaggio sono davvero tanti. La pasta fredda con peperoni è una portata incredibilmente entusiasmante, perfettamente in grado di fare la felicità delle papille gustative più esigenti.

Pasta fredda ai peperoni: la ricetta

Difficoltà: facile

Preparazione totale (cottura e allestimento): 35 minuti

Ingredienti per 8 persone

  • 650 g di pasta formato mezze penne
  • 220 g di olive verdi e nere (metà verdi e metà nere)
  • 5 pomodori maturi q.b.
  • 80 g di capperi sottaceti
  • 250 g di cipolla
  • 5 peperoni verdi
  • 1 spicchio d’aglio d’aglio
  • 2 mozzarelle di bufala
  • olio extravergine d’oliva q.b.
  • 3 rametti di basilico
  • sale q.b.
  • pepe bianco q.b.

Procedimento

Per preparare la pasta fredda ai peperoni bisogna prima di tutto lavare e mondare i peperoni verdi, quindi con l’ausilio di un coltello tagliarli a strisce molto sottili.

A operazione conclusa prendere una padella, mettere un giro abbondante d’olio extravergine d’oliva e rosolarli in un casseruola.

Una volta rosolati procedere a mondare, lavare e tagliare a spicchi sottili anche la cipolla, dopodiché prendere una padella, mettere altro olio extravergine e fare rosolare anch’essa. Dopo che gli ortaggi sono ben rosolati metterli insieme in una terrina e lasciarli in attesa. A questo punto, pulire e lavare l’aglio, quindi toglierli il germoglio interno, prendere uno schiaccia aglio e spremerlo sugli ortaggi in terrina. Aggiustare di sale e pepe. Mescolare per bene il composto. Lasciare riposare il tutto per 10 minuti..

Trascorso il tempo indicato unire all’intingolo i pomodori precedentemente lavati, asciugati, privati dei semi e tagliati a piccoli dadi, poi aggiungere le foglie di basilico lavate, tamponate e spezzettate con le mani (così facendo non si perde l’aroma). Mescolare ancora e aggiustare di sale. Successivamente, aggiungere i capperi ben scolati, e le olive snocciolate e tagliate a striscioline.

A questo punto prendere una pentola, riempirla d’acqua e metterla sul fuoco, quando raggiunge l’ebollizione salarla; una volta salata versare le mezze penne. Seguire i tempi di cottura indicati nella confezione della pasta. A cottura raggiunta, scolare la pasta e metterla sotto il getto dell’acqua fredda di modo da bloccarne la cottura. Infine, mescolarla alla perfezione con il condimento a base di peperoni, dunque aggiungerci la mozzarella di bufala tagliata a piccoli dadi. Concludere la pasta fredda ai peperoni impiattandola e completandola con giro d’olio extravergine d’oliva a crudo e una spolverata di pepe bianco.

Curiosità

I peperoni rossi, gialli o verdi che siano sono un frutto dell’orto grande attore di numerosissimi primi piatti di gran fama per le loro particolari note di sapidità e fragranza, primo fra tutti la famosa zuppa grassa delle Marche o, ancora il celebre gazpacho, la zuppa fredda di fama internazionale della gastronomia spagnola

Tuttavia, restando in tema di pasta, vi consigliamo d’inserire nel vostro quaderno di ricette casalingo un altro primo piatto sfizioso, che vede la pasta sposarsi con peperoni e aragosta saltata nel burro con uno spicchio d’aglio. Il tutto insaporito con panna da cucina lavorata con brandy e pesto di pomodoro secco.

© Riproduzione riservata

Scrivi un commento

1000

Leggi anche