Notizie.it logo

Pasta frolla salata senza uova, come prepararla

pasta frolla salata senza uova

Pasta frolla salata senza uova, leggera e saporita.

La ricetta della pasta frolla sia dolce che salata è una delle più antiche della cucina italiana ed internazionale. Base perfetta per ogni genere di preparazione: dai grissini ai biscotti salati, ideale per torte salate fresche da guarnire con infinite tipologie di ripieno e per molti sfiziosi stuzzichini da aperitivo. La pasta frolla salata si può preparare in pochi minuti anche senza uova, perfetta per coloro che sono intolleranti oppure preferiscono creare delle prelibatezze gustose ma leggere. Esistono due varianti egualmente buone, una che prevede l’utilizzo del burro e la seconda con l’olio extra vergine d’oliva, ancora più leggera. Ecco le ricette:

Pasta frolla salata senza uova

Ingredienti

  • 200 gr di farina;
  • 90 gr di burro;
  • 60 ml di acqua;
  • 4 gr di sale.

Procedimento

  1. Versare la farina all’interno di una ciotola creando la classica fontanella con il buco al centro.

    Spezzettare il burro a temperatura ambiente, aggiungere il sale e iniziare ad impastare velocemente.

  2. Aggiungere due cucchiaini di acqua ed il resto se necessario, l’impasto deve essere omogeneo e liscio. Il segreto è quello di lavorare gli ingredienti velocemente così il burro non si fonderà a causa del calore delle mani e permetterà di creare un composto molto liscio.
  3. Quando la frolla è pronta, bisogna lasciarla riposare per una mezz’oretta a temperatura ambiente, subito dopo è pronta all’uso.

Suggerimenti

Chi preferisce può preparare l’impasto utilizzando il mixer, l’importante è utilizzare la massima velocità per evitare che si scaldi il composto. La frolla si cuoce a 180 gradi in forno pre-riscaldato in circa 20 massimo 25 minuti, dipende dal tipo di forno. La prova stecchino può essere molto utile per verificare la cottura.

L’impasto così creato può essere utilizzato subito oppure congelato fino a tre mesi. Quando serve, riporla in frigo e lasciarla scongelare tutta la notte, poi potrà essere lavorata normalmente.

Senza uova Senza burro

Ingredienti

  • 270 gr di farina 00;
  • 230 gr di acqua;
  • 10 gr di sale fino;
  • 2 cucchiai di lievito istantaneo per ricette salate;
  • 2 cucchiai di olio extra vergine di oliva.

Preparazione

  1. In una terrina ampia mescolare bene tutti gli ingredienti secchi, farina, sale e lievito avendo cura di evitare la formazione dei grumi. Aggiungere l’acqua e l’olio nelle quantità previste a filo, così da lavorare bene mano a mano tutti gli ingredienti e amalgamarli al meglio.
  2. Trasferire l’impasto così ottenuto sul piano da lavoro e impastarlo con le mani in modo da creare un panetto abbastanza sodo. In soli pochi minuti la pasta frolla è pronta per l’uso. Si può conservare in frigorifero per qualche giorno data l’assenza delle uova nella ricetta.
  3. Chi desidera preparare grissini o biscotti per aperitivo può stendere la pasta frolla con il mattarello sul piano da lavoro mantenendola di uno spessore che si aggira sui 2 cm e cuocerla per 15 minuti a 180 gradi.
  4. Per preparare torte o crostate salate invece dopo averla stesa basta posizionarla all’interno dell’apposita teglia, farcendola a piacere e lasciando cuocerla preparazione questa volta a 200 gradi per almeno 20 minuti, per essere sicuri effettuare la prova stecchino!

Entrambe le ricette permettono di creare una pasta frolla leggera e friabile che si scioglie letteralmente in bocca.

Per aromatizzare le preparazioni e renderle più gustose partendo proprio dalla base, è possibile aggiungere nell’impasto pepe nero oppure erbe aromatiche secche come rosmarino, salvia oppure origano, in base ai propri gusti.

Farcendo poi la crostata con salumi oppure verdure grigliate, il sapore del contenuto verrà esaltato dalle erbe contenute nell’impasto.

© Riproduzione riservata

Scrivi un commento

1000
Leggi anche