Notizie.it logo

Pizza con tartufo e salsiccia: sfiziosa e prelibata

pizza con tartufo e salsiccia

05

pizza con tartufo e salsiccia

La preparazione della pizza con tartufo e salsiccia

Vediamo insieme la procedura e gli ingredienti necessari per preparare in casa una pizza con tartufo e salsiccia. Gli ingredienti che andremo ad elencare si riferiscono ad una singola pizza, per cui se il numero delle pizze necessarie dovesse essere maggiore, moltiplicate il necessario in base alle vostre esigenze.

Ingredienti necessari:

  • 320 grammi di acqua;
  • 40 grammi di olio extravergine di oliva;
  • 10 grammi di zucchero;
  • 25 grammi di lievito di birra;
  • 600 grammi di farina tipo 0;
  • 10 grammi di sale.

Il segreto per ottenere una buona pizza è innanzitutto nell’impasto.

Versate lievito e zucchero nell’acqua tiepida e lasciate agire per una decina di minuti. Disponete la farina in cerchio, a formare una sorta di fontana, versate l’acqua al centro e successivamente l’olio extravergine. A questo punto potete iniziare ad impastare il tutto con le mani, aggiungendo gradualmente la farina all’impasto che viene man mano a formarsi. Dopo qualche minuto dovreste ottenere una pasta elastica (se risulta appiccicosa aggiungete dell’altra farina). Aggiungete anche il sale e riponete il tutto in una scodella abbastanza ampia, e lasciate riposare per almeno un paio d’ore (fino al raddoppio del volume).

Una volta completata la lievitatura, la pasta è pronta per essere riposta in una teglia precedentemente oliata per evitare che si attacchi durante la cottura. Stendete la pasta con cura, raggiungendo ogni angolo della teglia e controllando che sia uniforme e non risulti troppo spessa. Completato questo passaggio potete iniziare a condirla, aggiungendo un abbondante strato di mozzarella e dei pezzettini di salsiccia fresca. Infornate la teglia e lasciate cuocere il tutto per circa 15 minuti nel forno preriscaldato a circa 250 gradi (il tempo di cottura è solo indicativo, controllate di tanto in tanto il grado di doratura del bordo della pizza e se occorre togliete prima la pizza dal forno). Una volta terminata la cottura, estraete la pizza dal forno e solo in questo momento potrete aggiungere il tartufo grattugiato sopra la mozzarella calda. Questo conferirà un sapore unico alla vostra pizza. Adesso potete tagliare la pizza e servirla ai vostri ospiti.

© Riproduzione riservata

Scrivi un commento

300

Leggi anche