Notizie.it logo

Pizza e fichi, ricetta e ingredienti

pizza e fichi

Pizza e fichi, un contrasto di sapori delizioso!

La pizza e fichi è un piatto decisamente particolare, che bisogna almeno provare una volta nella vita, viene definito particolarmente ricco e delizioso. Questo si dice, abbia origine romana e rappresenta uno dei cibi di strada più preziosi per il periodo in cui nacque.

Pizza e fichi, la ricetta

I fichi, essendo particolarmente dolci, si amalgamano in maniera perfetta con il prosciutto crudo, creando un connubio molto particolare e unico. Un piatto ideale per essere consumato sia a pranzo che a cena, anche se nell’antichità fungeva da spuntino che andava consumato durante metà mattinata.
Questa presenta dei costi di preparazione molto bassi e anche un periodo di preparazione decisamente breve infatti, si parla di soli 30 minuti, più quello che è il tempo di lievitazione.

Gli ingredienti

Ci vorranno circa 1 kg di impasto di pizza, mezzo chilo di mozzarella e di fichi e circa 350 g di prosciutto crudo con olio extravergine.

Come si prepara

  1. Innanzitutto bisogna preparare l’impasto della pizza, poi successivamente, lasciarlo lievitare, suddividendolo poi in panetti più piccoli, andandoli a far lievitare ulteriormente.
  2. Quando sarà pronto, si potrà prendere uno di questi ed iniziare a stenderlo, facendo sì che l’aria possa uscire attraverso i suoi bordi.

    Questo procedimento, andrà svolto su una superficie ben infarinata, così che l’impasto non vada ad attaccarsi.

  3. Quando questa sarà poi stesa, si potrà andare a mettere l’olio sulla base e condire la pizza con la mozzarella e le varie fette di prosciutto e i fichi, che dovranno essere lavati e asciugati.
  4. Quando si sarà finito di guarnirla, potrà essere messa in forno già preriscaldato e lasciata al suo interno, per circa 4 minuti al massimo della potenza e su pietra refrattaria. Arrivati a questo punto, la pizza sarà pronta per poter essere gustata.

Questo è un piatto particolarmente ricco ma soprattutto completo, che saprà garantirci un pranzo o una cena di tutto rispetto.

All’inizio una persona potrebbe essere scettica nell’utilizzare insieme questi ingredienti sulla pizza ma, una volta assaggiati, sicuramente saprà ricredersi. L’unione di questi due sapori crea un gusto equilibrato ed è unico nel suo genere. Si presenta come un piatto speciale, da poter utilizzare in occasioni familiari ma anche in ambiti differenti, come possono essere anche feste con gli amici. Se quindi non abbiamo mai avuto l’occasione di provarlo, può essere il momento di farlo, senza andarla ad acquistare ma realizzandola a casa nostra, visto che i tempi di preparazione, sono particolarmente bassi, ed è semplice da poter realizzare.

© Riproduzione riservata

Scrivi un commento

1000

Leggi anche