Pollo alle prugne ricetta iraniana: come prepararla

Un viaggio gastronomico tra le ricette mediorientali.

La cucina orientale ci propone diversi piatti che accostano alimenti che a prima vista potrebbero sembrare contrastanti ma che realizzano invece degli abbinamenti davvero ottimi. Uno di questi accostamenti ci arriva direttamente dalla cucina iraniana, col suo nome originario di Khoresh Alu, ed è uno stufato di pollo con prugne, una pietanza dal gusto agrodolce ma allo stesso tempo delicata e piacevole e che restituisce anche un piacevole profumo.

La ricetta iraniana prevede che possa essere utilizzata indistintamente la carne di manzo o pollo ma abbiamo preferito quest’ultima per la nostra preparazione, specificando che possono essere usate sia le cosce opportunamente disossate e private della pelle oppure il petto che dovrà invece essere ridotto a bocconcini. Scopriamo quindi insieme come preparare il pollo alle prugne, la ricetta iraniana.

Pollo alle prugne ricetta iraniana, ricetta

Come abbiamo accennato in precedenza, il pollo alle prugne è un secondo piatto gustoso e profumato, grazie alla particolare miscela di ingredienti che prevede accanto alla carne e alla frutta anche diverse spezie, alimenti molto presenti in qualsiasi piatto della tradizione mediorentale.

Ingredienti

  • 10 cosce di pollo disossate e senza pelle;
  • 4 cucchiai di concentrato di pomodoro;
  • 2 tazze di brodo di pollo;
  • 3 patate di media grandezza;
  • 2 carote;
  • 10 prugne secche private del nocciolo;
  • 1 cipolla di media grandezza;
  • 2 cucchiai di olio;
  • 1 cucchiaio di curcuma;
  • 2 cucchiai di succo di limone;
  • 1 bustina di zafferano da sciogliere in poca acqua;
  • sale e pepe qb.

L’intera preparazione non presenta difficoltà, anche per coloro che non hanno particolare dimestichezza con i fornelli, ma richiede molta cura ed attenzione nei diversi passaggi che comportano un tempo complessivo prossimo ai 60 minuti.

Vediamo come bisogna procedere per ottenere questo ottimo secondo piatto.

Preparazione del pollo alle prugne

  1. Iniziamo la nostra preparazione versando l’olio all’interno di una capiente pentola e facciamolo riscaldare.
  2. Prendiamo la cipolla, tagliamola a fettine sottili e mettiamole nella pentola facendole rosolare per qualche minuto, unendo subito dopo la curcuma e lasciando cuocere ancora per poco tempo.
  3. A questo punto procediamo con la cottura delle cosce di pollo, ponendole nella pentola e girandole di tanto in tanto in modo che possono rosolarsi alla perfezione.
  4. Non appena le cosce di pollo saranno ben rosolate aggiungiamo prima il concentrato di pomodoro e subito dopo il brodo di pollo, avendo cura che venga raggiunto il bollore.
  5. Finalizziamo la nostra preparazione aggiungendo poco alla volta gli ingredienti rimanenti, quindi prima le patate e a seguire le carote, le prugne secche, lo zafferano sciolto in acqua e il succo di limone. Per amalgamare tutti gli ingredienti, mescoliamo di tanto in tanto e portiamo nuovamente l’intero preparato a bollore.
  6. A questo punto, per fare in modo che la carne e gli ingredienti si possano cuocere perfettamente, abbassiamo la fiamma e cuociamo lentamente il tutto per un tempo non inferiore a 40 minuti, aggiungendo all’occorrenza ancora un po’ di brodo di pollo in modo da evitare che la carne possa risultare secca. Verificare inoltre di tanto in tanto la cottura delle patate e aggiustate di sale e pepe.
  7. Una volta che tutto sarà pronta non resta che impiattare e servire il pollo alle prugne ben caldo. Consigliamo di consumare questo secondo piatto accompagnato da riso basmati con crosta di zafferano.
Scritto da Redazione Online
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Muffin al pesto Bimby, per un antipasto sfizioso

Zuppa di zucca Bimby tm5: ingredienti e preparazione

Leggi anche
Contents.media