Notizie.it logo

Ricette con tartufo nero e uova: le nostre proposte

ricette con tartufo nero e uova

Il tartufo nero è spesso protagonista nelle ricette di cucina, sia per il suo sapore accattivante sia per il suo odore riconoscibile. Bisogna però fare attenzione al bilanciamento degli ingredienti nei piatti per fare in modo che venga esaltato in tutti i suoi splendidi aspetti, senza però essere troppo predominante. Vediamo, ad esempio, le ricette con tartufo nero e uova.

Ricette con tartufo nero e uova

Un accostamento da sempre utilizzato e davvero buono è tartufo nero e uova, così da far risaltare il sapore della terra. Vediamo, in questo articolo, alcune ricette che associano questi due ingredienti, esaltandone gli aromi.

uova e tartufo

Uova in cocotte con tartufo nero

Ingredienti (per quattro persone):

  • 4 uova grosse;
  • 50 g di tartufo nero;
  • 1 dl di besciamella;
  • Dragoncello q.b.;
  • Sale q.b.;
  • Pepe q.b.;
  • 60 g di burro;
  • 30 g di parmigiano reggiano.

Preparazione:

Con un panno non troppo umido, togliere accuratamente dal tartufo tutti i residui di terra presenti. Successivamente affettarlo con un apposito utensile da cucina in modo molto sottile.
Inumidire abbondantemente le quattro cocotte monoporzione precedentemente preparate e versare la besciamella nella quantità indicata.
Sgusciare poi le uova una alla volta e porle centralmente alla cocotte; condirle con sale, pepe e dragoncello in quantità a piacere. Aggiungere a questo punto il tartufo tagliato e il formaggio in quantità. Sulle cocotte adagiare anche il burro avanzante.
Coprire con carta forno adagiata in modo delicato e cuocere con la tecnica del bagnomaria nel forno a 180 gradi per 7 minuti.

È consigliabile mangiare la pietanza appena sfornata e non conservarla successivamente.

Frittata al tartufo nero

Ingredienti:

  • 4 uova;
  • 25 g di parmigiano;
  • 15 g di tartufo nero;
  • Sale q.b.;
  • Pepe q.b.;
  • Olio extravergine d’oliva q.b.

Preparazione:

Pulire il tartufo nero con il panno umido e tagliarlo a lamelle sottili con l’apposito strumento. In una ciotola, unire e amalgamare uova, parmigiano, sale, tartufo e un pizzico di pepe. Continuare a mescolare fino a quando si ottiene un composto spumoso e cremoso. Adagiare il prodotto ottenuto in una padella, dopo aver scaldato dell’olio. Far cuocere la frittata 2/3 minuti per lato e girarla solo dopo che si sarà rappresa.

È preferibile servire questo piatto caldo, subito dopo la cottura.

Uovo in camicia con tartufo nero

Ingredienti:

  • 4 uova;
  • 1 cucchiaino di aceto;
  • 1 tartufo nero;
  • 4 fette di pane ai cereali;
  • Olio extravergine d’oliva q.b.;
  • Sale q.b.

Preparazione:

Riempire una pentola di acqua, accendere il gas e salare. Aggiungere un cucchiaino di aceto.

Quando l’acqua risulta vicina al punto di bollore, privare l’uovo del guscio e poggiarlo in una ciotola. Formare un disegno a spirale con un cucchiaio e versarvi l’uovo esattamente al centro. Contare tre minuti di cottura e togliere successivamente l’uovo con l’apposita schiumarola. Dopo aver tostato il pane in un altra padella, condirlo con sale ed olio. Adagiare l’uovo sul pane, stando attenti che non si danneggi o rompa in alcun punto. A questo punto grattugiare il tartufo in quantità abbondante sul prodotto ottenuto.

Anche questo piatto, é consigliabile sia servito subito perché le consistenze ottenute siano apprezzate al meglio.

tartufo e uova

Variazioni e alternative

Oltre alle classiche uova derivanti da galline, è possibile sperimentare con altri tipi come quelle di quaglie. Le tipologie di pane sono altrettanto soggettive e possono essere modificate a seconda dei gusti. Qualsiasi ricetta si abbia in mente di fare, si può sperimentare liberamente utilizzando uova e tartufo, badando bene all’equilibrio del piatto totale.

© Riproduzione riservata

Scrivi un commento

300

Leggi anche