Ricette del mese di ottobre: le nostre proposte

Il mese di ottobre ci regala degli ingredienti straordinari, scopri le ricette.

Ad autunno frutta e verdura come castagne, zucche o cavoli, divengono protagoniste indiscusse di tutte le ricette del mese di ottobre. C’è un’ampia varietà di piatti, capaci di soddisfare le esigenze di tutti.

Ricette del mese di ottobre, tante idee

Ecco un esempio di menù autunnale dove frutta e verdura non sono solo un’accompagnamento, ma divengono il pezzo forte:

Torta salata speck e patate

  • 1 rotolo di pasta sfoglia;
  • 400 g di patate;
  • 100 g di speck tagliato piuttosto spesso;
  • 130 g di scamorza affumicata;
  • Sale qb;
  • Olio d’oliva qb.
  1. Iniziamo tagliando le patate (sbucciate) a cubetti e sbollentandole delicatamente per 5/7 minuti circa (devono risultare morbide ma compatte).
  2. Aggiungendo un filo d’olio d’oliva rosoliamo lo speck tagliato fino e dopo pochi minuti aggiungiamo le patate bollite. Saliamo leggermente (lo speck è già piuttosto salato) e lasciamo andare la padella a fuoco dolce per ancora pochi minuti.
  3. Prepariamo la pasta sfoglia adagiandola su una tortiera di circa 28 cm.
  4. Versiamo il ripieno di patate e speck all’interno della sfoglia e aggiungiamo la scamorza fatta a pezzetti su tutta la superficie.
  5. Pieghiamo la sfoglia sui bordi e spennelliamoli con tuorlo d’uovo leggermente diluito con acqua (facoltativo).
  6. Inforniamo a 180° in forno ventilato per 30 minuti circa.
  7. Sforniamo e dopo aver fatto raffreddare tagliamo a fette.

torta salata speck e patate

Ravioli di zucca e castagne

Per la pasta

  • 600 g di farina 00;
  • 6 uova + 1 tuorlo.

Per il ripieno

  • 450 g di zucca (delicia);
  • 175 g di castagne vanno benissimo anche già precotte);
  • 50 g di robiola;
  • Sale qb;
  • Pepe qb;
  • Noce moscata qb.
  1. Riduciamo la zucca in grossi pezzi che cuociamo in forno, avvolti nella stagnola, a 180° per un’ora circa. La cottura in forno dona un aroma più definito.
  2. Prepariamo la pasta creando una fontana di farina con una sorta di cratere. Aggiungiamo piano le uova, il tuorlo ed un pizzico di sale, poi iniziamo con delicatezza ad impastare, aggiungendo la farina al centro in modo graduale. Lavoriamo fino ad ottenere una pasta omogenea, che lasceremo riposare nella pellicola per 30 minuti circa.
  3. Per il ripieno mettiamo la zucca arrostita, le castagne, la robiola, il sale, il pepe e la noce moscata in un frullatore e creiamo una crema densa.
  4. Dividiamo l’impasto in 4 parti; prendiamo il primo quarto e stendiamolo sottilissimo (il piano va ben infarinato), dividiamo a metà e iniziamo a farcire: piccoli mucchietti di un cucchiaino circa, a distanza regolare. Bagniamo i bordi dell’impasto e ricopriamo con la metà precedentemente ottenuta. Chiudiamo la pasta intorno al ripieno con la mani e poi tagliamola con una rondella, sigillando infine i bordi con una forchetta. Ripetiamo con il resto della pasta.
  5. Cuociamo i ravioli in acqua bollente fino a che non risalgono in superficie.

raviola zucca

Filetto di salmone con mandorle e radicchio

  • 4 Filetti di salmone;
  • 300 g di radicchio rosso;
  • 50 g di mandorle a scaglie;
  • Succo di limone qb;
  • Sale qb;
  • Olio d’oliva qb;
  • 1 cucchiaino senape;
  • 1/2 cucchiaino di miele.
  1. Laviamo i filetti e tamponiamoli con carta da cucina.
  2. Creiamo una veloce marinatura con l’olio, il sale, il succo di limone, la senape ed il miele, mischiamo e riponiamoci il salmone per 15/20 minuti.
  3. Laviamo e tagliamo il radicchio, poi condiamolo con poco sale e succo di limone.
  4. Oliamo una pirofila, nella quale adageremo il pesce e sopra il radicchio; quindi inforniamo a 190° in forno ventilato per 15/20 minuti.
  5. Sforniamo ed aggiungiamo le mandorle

filetto di salmone e mandorle

Torta di mele

  • 700 g di mele (renette);
  • 200 g di farina 00;
  • 130 ml di latte;
  • 3 uova;
  • 150 g di zucchero;
  • 100 g di burro morbido;
  • 1 limone;
  • 16 g di lievito in polvere;
  • 1 cucchiaino di cannella;
  • 1 pizzico di sale.
  1. Sbucciamo le mele e tagliamole a fettine; quindi spremiamo il succo del limone (lasciamo la buccia da parte) ed irroriamolo sulle fettine di mela.
  2. Montiamo il burro in una ciotola con lo zucchero semolato ed ottenuto un composto spumoso amalgamiamo le uova una ad una, il latte, la scorza di limone e la cannella.
  3. Setacciati farina e lievito uniamoli al composto insieme al sale.
  4. Sgocciolate le mele dal limone, aggiungiamo anche queste all’impasto.
  5. Incorporato il tutto, versiamolo in una tortiera (25 cm circa) imburrata ed infarinata.
  6. Cuociamo la torta in forno statico e preriscaldato a 180° per 40 minuti circa.
  7. Sforniamo e lasciamo raffreddare prima di rimuovere dallo stampo.

torta di mele ottobre

Scritto da Redazione Online
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Crostata di prugne gialle fresche, un dessert dolce e fragrante

Ricetta nocciole caramellate: come prepararle

Leggi anche
Contents.media