Notizie.it logo

Ricette per cena light con amici: cosa portare in tavola

Ricette per cena light con amici: cosa portare in tavola

Le ricette di 3 piatti per una cena light da preparare con amici.

Non occorre seguire una dieta particolarmente rigida per volersi nutrire nel modo giusto e, soprattutto, senza rinunciare al gusto. Basta saper utilizzare i giusti ingredienti e seguire delle ricette light da preparare, ad esempio, durante una cena con amici.

Ricette per una cena light con amici

Siete alla ricerca di ricette light per una cena con amici che non vi appesantiscano a fine giornata ma che si rivelino altrettanto sfiziose? Continuate a leggere perché siete nel posto giusto. Passiamo, infatti, in rassegna qualche compromesso fra gusto e benessere, per dei piatti a cui non saprete più rinunciare.

Tonno al sesamo per una cena light a base di pesce

Il tonno è un pesce estremamente versatile e questa velocissima ricetta sarà in grado di esaltarne il sapore in maniera intelligente e ipocalorica, per una cena che diventerà un piacere senza sensi di colpa.

Ingredienti

  • Tranci di tonno fresco;
  • Semi di sesamo;
  • Olio extravergine d’oliva;
  • Succo di limone.

Preparazione

  1. Per prima cosa preparate una marinatura a base d’olio crudo e succo di limone, a cui dovrete unire i tranci di tonno per poi lasciarli a marinare circa 20 minuti.
  2. A questo punto, passate un paio di volte ogni trancio di tonno nei semi di sesamo, così da garantire al pesce un’impanatura bella croccante.
  3. Scaldate appena un filo d’olio in una padella antiaderente, aggiungetevi i tranci di tonno e fateli cuocere 2 minuti per lato a fiamma vivace.

Questo piatto, perfetto se servito ancora caldo, può essere accompagnato da un contorno a vostra scelta.

Via libera alla fantasia, quando si tratta di verdure!

tonno al sesamo

Bocconcini di tacchino al curry, per una cena light a base di carne

Non lasciatevi spaventare dalla fama del curry come spezia che arricchisce pietanze caloriche, perché questa ricetta è un’alternativa davvero leggera, gustosa e nutriente, adatta all’ora di cena. Tenete presente che se non gradite la carne di tacchino potete sempre sostituirla con il pollo.

Ingredienti

  • Bocconcini di tacchino;
  • Farina;
  • Latte;
  • Curry in polvere;
  • Vino bianco;
  • Due spicchi d’aglio;
  • Olio extravergine d’oliva;
  • Sale e pepe.

Preparazione

  1. Infarinare prima di tutto i bocconcini di tacchino e farli rosolare in una padella con un filo d’olio e un paio di spicchi d’aglio.
  2. Sfumare successivamente con del vino bianco e salare (occhio a non esagerare!). Una volta che i bocconcini appariranno ben rosolati, sarà il momento di aggiungere un goccio di latte e un po’ di curry. La quantità di quest’ultimo può variare a seconda dei gusti, c’è chi gradisce una nota più forte di curry e chi la preferisce appena accennata.
  3. Adesso, mescolando come si deve e vedrete che si formerà una salsina vellutata, leggera e profumatissima.

A cottura completata, avrete già iniziato a leccarvi i baffi!

tacchino curry

Parmigiana fredda di zucchine, per una cena light vegetariana

Anche questa è una ricetta molto veloce, che saprà accontentare il palato di tutti con la sua deliziosa delicatezza.

La variante vegetariana della parmigiana di zucchine infatti è un piatto fresco, ideale da gustare in compagnia, magari durante una spensierata cena d’estate con amici.

Ingredienti (per 4 persone)

  • 500 g di zucchine;
  • 300 g di ricotta o formaggio fresco spalmabile, a seconda dei gusti;
  • 30 g di parmigiano grattugiato;
  • Basilico;
  • Olio extravergine d’oliva;
  • Pepe.

Preparazione

  1. Per prima cosa pulite le zucchine e tagliatele per lungo a fette alte circa mezzo cm.
  2. Disponetele su una piastra anti-aderente scaldata e fatele grigliare a fiamma media, prima da un lato e poi dall’altro, e infine mettetele da parte a raffreddare in un piatto.
  3. Nel frattempo, frullate qualche foglia di basilico assieme a ricotta (o formaggio fresco), parmigiano e pepe q.b.
  4. All’interno di una pirofila disponete le zucchine di modo che formino un primo strato, copritelo con la crema appena ottenuta e procedete poi con un nuovo strato di zucchine.
  5. Seguirà ancora uno strato di crema, uno di zucchine e così via fino a quando non avrete terminato.

parmigiana zucchine

Il bello di questo piatto così semplice da realizzare è che non richiede un ulteriore cottura! Basterà, quindi, farlo riposare in frigo per un’ora e sarà subito pronto per essere servito con un filo d’olio a crudo.

© Riproduzione riservata

Scrivi un commento

1000

Leggi anche