Risotto con funghi e finocchietto selvatico: autunnale e aromatico

Il risotto con funghi e finocchietto selvatico è un primo piatto vegetariano che racchiude i sapori e profumi tipici della stagione autunnale.

Stampa
Risotto con funghi e finocchietto selvatico

Risotto con funghi e finocchietto selvatico: autunnale e aromatico


12345 (nessun voto)Loading...

  • Tempo di prep.: 20 minuti
  • Tempo di cottura: 25 minuti
  • Tempo totale: 45 minuti
  • Difficoltà: Facile
  • Dieta: Vegetariana

Descrizione

Il risotto con funghi e finocchietto selvatico è un invitante primo piatto dal sapore e profumo autunnale, ottimo da gustare come comfort food. Se amate i funghi, questa ricetta riuscirà a deliziarvi fin dal primo assaggio, grazie al prelibato accostamento di porcini, champignon e finocchietto, erba aromatica protagonista di innumerevoli piatti invernali.


Ingredienti

  • 320 g di riso Carnaroli;
  • 200 g di funghi porcini;
  • 250 g di funghi champignon;
  • 1 mazzetto di finocchietto selvatico;
  • 1 l di brodo vegetale;
  • 1 scalogno;
  • 1/2 bicchiere di vino bianco;
  • q.b. olio extravergine d’oliva;
  • q.b. parmigiano grattugiato (facoltativo);
  • q.b. sale e pepe.

Istruzioni

  1. Tritate finemente lo scalogno e il finocchietto selvatico, unite alcuni cucchiai di olio extravergine d’oliva e soffriggete gli aromi sul fondo di una casseruola, fin quando non appaiono ben appassiti.
  2. Unite al soffritto i funghi porcini e i funghi champignon tagliati a fettine, dopo averli puliti da eventuali residui di terra, utilizzando un panno leggermente inumidito.
  3. Lasciate rosolare i funghi a fuoco vivace per alcuni minuti, insaporiteli con sale e pepe e unite il riso Carnaroli. Fate tostare il riso mescolandolo spesso con un cucchiaio, fin quando non appare traslucido.
  4. Sfumate il risotto con il vino bianco, attendete che l’alcol sia evaporato e bagnatelo con un mestolo di brodo vegetale alla volta. Cuocetelo a fuoco medio, mescolandolo di tanto in tanto, fino a cottura ultimata.
  5. Prima di servirlo, rigorosamente caldo, potete mantecarlo con del parmigiano grattugiato a piacere. Guarnite ciascun piatto con un ciuffo di finocchietto selvatico.

Scritto da Angelica Mocco
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Pasticcio di pasta al forno con pesce: primo piatto domenicale

Pantacce e fagioli: succulento primo piatto invernale

Leggi anche
Contents.media