Notizie.it logo

Risotto con funghi finferli freschi: ricetta e preparazione

come si preparano i funghi porcini secchi

Il risotto con i funghi è un must che accontenta sempre tutti. Per renderlo ancora più appetitoso, si possono utilizzare i funghi finferli freschi.

Il risotto ai funghi è un must della cucina invernale. Caldo e cremoso, questo ricco primo piatto è in grado di soddisfare anche il palato più esigente; ma affinché il suo gusto sia eccellente è necessario prepararlo in modo corretto, avendo cura di seguire alcuni passaggi alla lettera. L’utilizzo dei finferli può donare al vostro risotto quel tocco in più in grado di soddisfare tutti. Vediamo la ricetta del risotto con funghi finferli freschi.

Risotto con funghi finferli freschi

Si sa che la preparazione del risotto può essere ostica per chi non è un cuoco esperto, per questo motivo è fondamentale seguire alcune direttive che consentiranno di ottenere un risultato perfetto in qualsiasi situazione. Per questa preparazione si consiglia di utilizzare i funghi finferli, perfetti per questo tipo di ricetta poiché in grado di donare una cremosità ed un sapore intenso al risotto.

Di seguito è riportata la ricetta completa del risotto in questione, utile se non si conoscono bene i passaggi da compiere per ottenere un primo piatto cremoso e saporito.

Ingredienti:

  • Riso ribe
  • Funghi finferli
  • Formaggio parmigiano
  • Olio
  • Sale
  • Prezzemolo
  • Brodo vegetale.

Preparazione:

  1. La prima cosa da fare è tostare il riso; questa è una fase preliminare che consentirà al riso di assumere la giusta consistenza anche dopo la sua cottura.
  2. Il riso deve tostare in una pentola o in una padella per circa 5 minuti mentre nello stesso tempo si avvia la preparazione del brodo vegetale che servirà per donare morbidezza al risotto.
  3. A questo punto, dopo che il riso avrà tostato abbastanza si potrà versare il brodo vegetale all’interno della pentola con il riso e iniziare la cottura a fuoco lento.
  4. Da parte cuocere i funghi. Per questa preparazione è necessario preparare un veloce soffritto in cui cuocere i funghi così da conferire loro un sapore sfizioso e gustoso. Mettere i funghi in una padella con olio e aglio e farli soffriggere per circa 10 minuti così da renderli perfetti per la preparazione di riso già avviata precedentemente.
  5. A questo punto si potrà procedere aggiungendo i funghi insaporiti all’interno della pentola con il risotto che dovrà essere a metà cottura; in questa fase il brodo vegetale si sarà assorbito e il riso starà iniziando ad assumere una consistenza deliziosa.
  6. Continuare a cuocere il riso a fuoco lento per ancora 10 minuti e solo quando la cottura sarà quasi ultimata procedere aggiungendo abbondante dose di parmigiano all’interno della pentola e mantecare.
  7. Questa fase è fondamentale poiché il parmigiano avrà il compito di addensare tutti gli ingredienti donando un aspetto vellutato e morbido al risotto.
  8. A questo punto spegnere il fuoco e lasciar riposare il risotto in pentola per ancora 5 minuti così che esso possa assumere la giusta consistenza.

Ora si è pronti per mettere in tavola il risotto; nel caso in cui si desideri un gusto ancora più intenso e cremoso si consiglia di aggiungere ancora formaggio e anche un pizzico di pepe.

© Riproduzione riservata

Scrivi un commento

300

Leggi anche