Smoothie vegan: ricette e abbinamenti con frutta e verdura

Per merenda, colazione o spuntino mattutino, gli smoothie vegan sono perfetti, le ricette sono tutte buonissime.

Sappiamo benissimo che ci sono mille varianti e ricette di smoothie vegan. Ci sono varie fusioni tra verdure e frutta, con risultati soddisfacenti e squisiti; oggi, però, abbiamo deciso di descrivere le due macro categorie di smoothie: quelli con frutta e quelli con verdura e i loro effetti benefici.

Per crearli non ci servirà altro che gli ingredienti e il nostro amatissimo frullatore.

Smoothie vegan, ricette con la frutta

Nel mondo vegano gli smoothie sono un toccasana per la salute: sono rinfrescanti, offrono moltissime varietà di scelta e fanno solo che bene al nostro corpo.

Banana e zenzero

Lo smoothie banana & zenzero è un toccasana per la salute del nostro organismo. Per preparare questo rinfrescante e interessante smoothie, occorre solamente una banana, dello zenzero in polvere, 2 vasetti di yogurt di soia.

I benefici che porta questa bevanda sono molte, uno di questi è la ricchezza di potassio. La banana inoltre è ricca di triptofano che aiuta a combattere la depressione. Lo zenzero aiuta a risolvere bruciori di stomaco, nausea. Una variante può essere l’abbinamento banana e avena.

smoothie alla banana

Mele, pere e cannella

Questo smoothie è il più amato dai bambini. Ha un gusto delicato e dolce perfetto per le vostre merende primaverili. La cannella ha proprietà antibatteriche ed antiinfiammatorie, la mela è ricca di vitamine e combatte nervosismo e stanchezza, la pera è un ottimo antiossidante e è anti-ipertensione.

Per fare questa ottima bevanda vi occorrono 450 grammi di mele, 300 grammi di pere, cannella a piacimento, 250 millilitri di latte di soia o di mandorla e il gioco è fatto.

smoothie pera e mela

Kiwi e avocado

Lo smoothie kiwi & avocado è fantastico dal punto di vista visivo quanto dal punto di vista salutare. È una bevanda verde, quindi sicuramente agli amici vegani intrigherà un sacco. La bevanda ha molta vitamina C, vitamina E, ferro e sali minerali grazie al kiwi; possiede l’avocado, che è un antinfiammatorio naturale, contrasta il colesterolo e si dice sia molto utile alla prevenzione dal morbo dell’Alzheimer.

La ricetta prevede 1/3 di avocado, 1 kiwi e 200 millilitri di latte di mandorla o di cocco. Se mettiamo il latte di cocco lo smoothie ci verrà un pochino più dolce. Una gustosa alternativa, altrettanto energizzante, è lo smoothie classico a base di kiwi e nient’altro.

smoothie kiwi e avocado

Papaya e albicocca

Questa è forse la ricetta più intrigante perché coniuga due frutti di regioni geografiche del tutto diverse. La papaya in Italia è difficile da trovare, quindi servirà un po’ più impegno nel cercarla, ma il risultato è soddisfacente e succulento. La papaya contiene magnesio, potassio e protegge il nostro cuore. L’albicocca contiene moltissime vitamine ed è ottima per chi soffre di anemia.

La ricetta è composta da mezza papaya, 2 albicocche e 250 millilitri di latte di soia.

Smoothie papaya e albicocca

Smoothie vegan, ricette con la verdura

Non sono da meno le combinazioni con le verdure, ancora più sostanziosi, vi sapranno ricaricare con gusto.

Spinaci, mela e banana

Lo smoothie con gli spinaci è un toccasana dal punto di vista salutare e sarà una sorpresa da provare, perché eccellente anche per i palati più difficili. Gli spinaci sono ricchissimi di potassio, fosforo, ferro e vitamina C.

Per crearlo aggiungiamo nel nostro frullatore una banana (ricca di potassio) e due mele (ricchissima di vitamine) che renderanno il sapore della bevanda dolce e appagante.

Smoothie agli spinaci, mela e banana

Piselli e fragole

Lo smoothie di piselli e fragole è una bevanda insolita. Per farla bisogna prendere una tazza e mezza di piselli, anche surgelati, l’importante è che siano stati bolliti prima di essere utilizzati. Servirà anche una tazza di fragole, mezzo bicchiere di succo d’ananas e una banana. Sarà la vostra bevanda perfetta per una merenda di metà mattinata o uno spuntino di pomeriggio.

I piselli contengono moltissimo fosforo e varie vitamine tra cui la A e la C. Le fragole contengono fosforo, calcio e ferro.

Smoothie piselli e fragole

Carote e ananas

Lo smoothie con carote è una bevanda che si consuma come energizzante di metà mattinata o appena svegli. Ha un sapore forte e ha come potere quello di facilitare l’abbronzatura grazie alla carota. Come base dello smoothie utilizzare una banana e aggiungere mezzo bicchiere di succo di ananas.

Smoothie carote e ananas

Scritto da Redazione Online

Scrivi un commento

1000

Pasta con asparagi e ricotta salata: ricetta sfiziosa e primaverile

Ceci croccanti al forno: ricetta semplice e sfiziosa

Leggi anche
Entire Digital Publishing - Learn to read again.