Torta arrotolata al limone: come preparare un ottimo rollè

La torta arrotolata al limone è un dolce "quattro stagioni" da poter gustare in qualsiasi occasione, pronto a essere servito come dessert o a merenda.

Stampa
Torta arrotolata al limone

Torta arrotolata al limone: come preparare un ottimo rollè


12345 (nessun voto)Loading...

  • Tempo di prep.: 40
  • Tempo di cottura: 15
  • Tempo totale: 55
  • Difficoltà: Medio

Descrizione

Se vi piacciono i dolci e vi piacciono gli agrumi, la torta arrotolata al limone è il dessert che fa per voi!


Porzioni: 8

Ingredienti

  • 4 uova medie
  • 115 g zucchero
  • 80 g farina 00
  • 1 scorza di limone

Per la crema al limone

  • 200 g latte intero
  • 25 g amido di mais (maizena)
  • 150 g succo di limone
  • 2 scorze di limone
  • 80 g ucchero
  • 3 tuorli
  • 5 g gelatina in fogli
  • 250 g panna fresca liquida
  • 20 g zucchero a velo

Istruzioni

  1. Rompere le uova in una ciotola e sbatterle con le fruste.
  2. Aggiungere la scorza di un limone, lo zucchero semolato lentamente, a più riprese.
  3. Montare fino a ottenere un composto gonfio e spumoso.
  4. Setacciare la farina e mescolare con spatola dal basso verso l’alto per 5′, per incorporarla ma senza smontare il composto.
  5. Imburrare una leccarda (dimensioni circa 30*38 cm) e foderarla con carta da forno.
  6. Versarvi l’impasto in maniera uniforme (si può “sbattere la teglia sul tavolo oppure utilizzare una spatola).
  7. Infornare (forno statico preriscaldato, 8-9′ a 220°).
  8. Sfornare la pasta biscotto e utilizzare un coltellino se si fosse attaccata alla teglia.
  9. Trasferirla su un tagliere e ricoprirla di carta da forno e capovolgerla (questo procedimento fa sì che si raffreddi ma restando umida ed elastica).

La crema al limone

  1. Versare il latte in un pentolino e aggiungervi la scorza di due limoni.
  2. Spremerli per ottenere il succo (circa 150 g).
  3. Portare quasi a bollire il tutto.
  4. Nel mentre, mettere la gelatina a mollo in acqua fredda per circa 10′.
  5. Versare i tuorli in una ciotola, aggiungervi lo zucchero semolato e sbattere il tutto velocemente.
  6. Setacciare l’amido di mais nel composto e continuare a sbattere fino a ottenere una crema liscia e senza grumi.
  7. Spegnere subito il fuoco non appena il latte sta per bollire e setacciarlo direttamente all’interno del composto così da trattenere le scorze.
  8. Mescolare con la frusta e riversare nel tegame.
  9. Cuocere per 4-5 minuti facendo addensare la crema e spegnere il fuoco.
  10. Strizzare i fogli di gelatina e incorporarli, mescolando per farli sciogliere.
  11. Mettere la crema in una ciotola e fare intiepidire, coprendo con la pellicola.
  12. Versare la panna fredda e montarla, con lo zucchero a velo. Appena ferma, aggiungerla alla crema, a più riprese, non facendola smontare (movimenti dal basso verso l’alto).
  13. Coprire nuovamente il tutto con pellicola e far rassodare circa 60′ in frigo.
  14. Al termine del tempo, riprendere anche la pasta biscotto, staccare la carta da forno e versarvi la crema al limone.
  15. Cospargerla uniformemente con il dorso di un cucchiaio o spatola, ma lasciando circa 1 cm dal bordo.
  16. Arrotolare la pasta, dal lato lungo, con delicatezza.
  17. Avvolgere il rotolo in carta da forno, poi chiuderlo nella pellicola arricciando le estremità come fosse una “caramella”.
  18. Riporre nuovamente al fresco per almeno 2 ore (più resta in frigo e più la crema sarà consistente).
  19. Tagliare e servire!

Note

Il rotolo deve essere consumato entro 2 giorni, ovviamente conservandolo in frigo. Tuttavia si può porzionare e congelare.

Se il sapore di limone è eccessivo, una variante prevede di sostituirne una parte di succo con del latte, per ottenere una crema più profumata ma meno acidula!

Vi proponiamo anche la ricetta del rollè di fragole, super dolce e invitante.

Scritto da Valentina Bertelli
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Ricetta veloce delle omelette dolci alla Nutella

Melkert: ricetta del dolce africano

Leggi anche
Contents.media