Notizie.it logo

Torta di cachi, ricetta e preparazione

torta di cachi

Torta di cachi, soffice e dolce, per un delizioso risveglio.

La torta di cachi è un dolce molto veloce ed economico, la cui caratteristica principale è la friabilità e il sapore intenso ricco di note speziate.
Si tratta di un dolce tipico autunnale, perché all’interno del suo manto ricco di cacao crudo si nasconde un cuore di sapori aranciati, e per questo molto adatto ad essere gustato con una calda tazza di tè speziato (il dolce viene infatti realizzato impiegando cachi freschi e senza buccia, il cui connubio con altri prodotti lo rende uno dei dolci più peculiari per l’autunno).
Di seguito verrà esposta la preparazione e gli ingredienti.

Torta di cachi: la ricetta

Ingredienti

Per preparare una tortiera dal diametro di 26 cm occorrono i seguenti ingredienti:

  • 550 grammi di cachi maturi;
  • 150 grammi di zucchero di canna;
  • 5 grammi di fior di sale;
  • 150 grammi di burro freddo;
  • 10 grammi di cacao crudo o amaro in polvere;
  • cardamomo (un pizzico);
  • 210 grammi di farina 00.

Per spolverizzare e rivestire la tortiera occorrono invece:

  • cacao in polvere, preferibilmente crudo;
  • burro caldo;
  • zucchero di canna, quanto basta.

Tempi di preparazione: 20 minuti per l’impasto e 40 per la cottura in forno
Calorie per porzione: 411 circa
Difficoltà: media/facile

Come prepararla

  1. Per preparare la torta di cachi è innanzitutto necessario tagliare i frutti a pezzetti, dopo averli lavati accuratamente e privati della buccia.
  2. Successivamente sarà necessario preparare l’impasto, versando la farina 00 in una ciotola di vetro e aggiungendo gli altri alimenti, ovvero il fior di sale, il cardamomo (un pizzico), e lo zucchero di canna.

    Questi alimenti dovranno essere tra di loro mescolati con un cucchiaio di legno e successivamente si potrà aggiungere il burro precedentemente tagliato a cubetti (si raccomanda di mescolare lentamente, per evitare di creare grumi).

  3. L’impasto così creato dovrà essere amalgamato con le mani fino ad ottenere un composto appiccicoso, successivamente quest’ultimo potrà essere versato all’interno della tortiera, ma solo per metà, conservando l’altra metà del composto per la preparazione finale.
  4. Una volta versato l’impasto, quest’ultimo dovrà essere livellato sul fondo, successivamente si dovranno versare i cachi e distribuirli per creare una farcitura uniforme (il composto può essere versato nella tortiera con l’aiuto del cucchiaio di legno).
  5. A questo punto è possibile versare sui cachi l’altra metà dell’impasto messo da parte, in modo da ultimare la preparazione.
  6. Accendere dunque il forno e lasciare cuocere la torta per 40 minuti, con una cottura di 180° (durante la preparazione del composto si consiglia di surriscaldare il forno).
  7. A cottura ultimata è possibile sfornare la torta e cospargerla con cacao crudo, con l’aiuto di uno scolino o di una forchetta.

ingredienti torta di cachi

Consigli utili

La torta di cachi fatta in casa può essere conservata per un periodo massimo di due giorni, preferibilmente all’interno di un contenitore di vetro (ad esempio una campana), si sconsiglia vivamente di congelare il dolce, che se si desidera può comunque essere riposto in frigo per non più di 48 ore.

Per gustarne al meglio il suo sapore, inoltre, è consigliabile prediligere il cacao crudo per le farciture interne ed esterne; ma se si ha difficoltà a reperire il prodotto è comunque possibile sostituirlo con il cacao amaro, che è in grado di conferire alla torta un piacevole sapore aromatico e floreale.

In alternativa al fior di sale, infine, è consigliabile usare un pizzico di sale fino (oppure del sale grosso macinato), l’importante che vengano rispettati gli ingredienti principali e le dosi suddette.

© Riproduzione riservata
Leggi anche