Torta vegana all’anguria: come si prepara

Un dessert fresco, leggero e gustoso, perfetto proprio per tutti: la torta vegana all'anguria.

 

Stampa
Torta vegana all'anguria

Torta vegana all’anguria: ricetta e benefici


12345 (nessun voto)Loading...

  • Tempo di prep.: 5 ore
  • Tempo di cottura: /
  • Tempo totale: 47 minuto
  • Difficoltà: Semplice
  • Dieta: Vegana

Descrizione

Negli ultimi anni, un numero sempre crescente di persone ha abbracciato lo stile di vita vegano. Ciò ha comportato la creazione di nuove e sfiziose ricette. Ad esempio, la torta vegana all’anguria, un dessert da proporre al termine del pasto o come spuntino di metà giornata.


Ingredienti

Per la panna

  • 1 tazza di mandorle;
  • 2 cucchiai di farina di cocco;
  • acqua;
  • stevia o altro tipo di dolcificante naturale

Per la torta

  • 1 anguria di piccole dimensioni;
  • 1 tazza piccola di nocciole e semi di girasole;
  • frutta di vario tipo in base ai gusti.

Istruzioni

  1. Iniziamo innanzitutto a preparare la panna che prevede un procedimento abbastanza lungo. Bisogna infatti prendere le mandorle, metterle in ammollo in acqua per circa 4 ore.
  2. Procedere poi alla rimozione della pellicina e infine metterle in congelatore per una notte intera.
  3. Il giorno dopo prendiamo le mandorle congelate e mettiamole in un mixer, ricoprendole con acqua fredda e aggiungendo la farina di cocco e il dolcificante.
  4. Possiamo quindi frullare fino ad ottenere una panna liscia, compatta ed omogenea.
  5. Passiamo ora alla preparazione della torta partendo proprio dal suo ingrediente principale cioè l’anguria. Questa deve essere tagliata in modo da ottenere una fetta circolare del tutto simile a una torta.
  6. Adagiamo la fetta di anguria su un piatto da dessert e ricopriamo la sua superficie e i bordi con la panna di mandorle ottenuta in precedenza.
  7. In un mixer provvediamo a frullare insieme le nocciole e i semi di girasole in modo da ottenere una grandella omogenea che dovrà essere applicata sul lato circolare dell’anguria.
  8. La torta dovrà quindi essere guarnita con diversi tipi di frutta: il nostro consiglio è ovviamente quello di utilizzare della frutta fresca di stagione quali possono essere ad esempio delle fettine di pesca o di albicocca, alle quali possiamo aggiungere dei frutti di bosco come more, lamponi e ribes.
  9. A questo punto mettiamo la torta in congelatore per circa 30 minuti in modo che possa compattarsi, quindi tagliamo a fette e serviamo questa vera prelibatezza per il nostro palato.

Note

La torta vegana all’anguria è un dolce ideale per il periodo estivo in quanto, oltre ad essere leggero e ricco di gusto, si presenta anche molto interessante dal punto di vista nutritivo. L’ingrediente di base, infatti, è un frutto particolarmente ricco di magnesio e potassio, elementi importantissimi durante la stagione calda dove l’eccessiva sudorazione comporta perdita di sali minerali; inoltre si deve aggiungere anche una buona quantità di vitamina A e C, anch’esse importanti per contrastare il caldo e permettere all’organismo di avere il giusto apporto di nutrienti.

Accanto all’anguria troviamo poi le mandorle, che tra le tante proprietà benefiche per il nostro corpo, hanno quella di fornire un aiuto nei periodi di stress e stanchezza, dovuti anche al caldo afoso.

Le ricette per creare dessert vegani sono diverse, una più appetitosa dell’altra.

Scritto da Sabrina Rossi
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Plumcake senza lievito glassato agli agrumi: soffice e profumato

Plumcake senza lievito alle mele: un dolce classico e genuino

Leggi anche
Contents.media